Italia markets close in 5 minutes
  • FTSE MIB

    19.054,49
    -31,46 (-0,16%)
     
  • Dow Jones

    28.241,38
    +30,56 (+0,11%)
     
  • Nasdaq

    11.456,05
    -28,65 (-0,25%)
     
  • Nikkei 225

    23.474,27
    -165,19 (-0,70%)
     
  • Petrolio

    40,94
    +0,91 (+2,27%)
     
  • BTC-EUR

    10.946,41
    +1.617,00 (+17,33%)
     
  • CMC Crypto 200

    261,47
    +5,37 (+2,10%)
     
  • Oro

    1.900,30
    -29,20 (-1,51%)
     
  • EUR/USD

    1,1834
    -0,0032 (-0,27%)
     
  • S&P 500

    3.438,66
    +3,10 (+0,09%)
     
  • HANG SENG

    24.786,13
    +31,71 (+0,13%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.167,59
    -13,11 (-0,41%)
     
  • EUR/GBP

    0,9041
    +0,0019 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0728
    -0,0003 (-0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,5528
    -0,0052 (-0,33%)
     

Sindacati: adesione sciopero 100% in molte aziende Sanità privata

Voz
·1 minuto per la lettura

Roma, 16 set. (askanews) - "È stata una straordinaria giornata di lotta delle lavoratrici e dei lavoratori della Sanità Privata per rivendicare il rinnovo del contratto collettivo nazionale". Lo dichiarano, in una nota, i segretari generali di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, Serena Sorrentino, Maurizio Petriccioli e Michelangelo Librandi che, a margine dello sciopero nazionale del comparto Sanità Privata, hanno diffuso i dati relativi all'adesione: "In quasi tutte le strutture ha lavorato il solo personale precettato per il mantenimento dei servizi minimi, con una percentuale del 100% di adesione in numerose aziende del Paese". La protesta, conclude la nota, "è legata alla vertenza per il rinnovo del contratto, scaduto da 14 anni e ancora in attesa di rinnovo dopo 3 anni di trattative a causa della mancata sottoscrizione definitiva, da parte di Aris e Aiop, della preintesa raggiunta il 10 giugno scorso". L'accordo riguarda circa 100mila lavoratori del comparto.