Italia markets open in 7 hours 34 minutes

Sindacati: domani presidio al Mef lavoratori Agenzie fiscali

Vis

Roma, 5 feb. (askanews) - "Il tempo è scaduto, la politica batta un colpo". Domani giovedì i lavoratori delle Agenzie fiscali scenderanno in piazza a Roma davanti alla sede del ministero dell'Economia in via XX settembre a partire dalle 9.30 per rivendicare interventi su occupazione, salario e organizzazione.

A promuovere l'iniziativa sono Fp-Cgil, Cisl-Fp, Uilpa, Confsal Unsa e Flp, dando così seguito alla protesta dei dipendenti dell'Agenzia delle entrate e dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli dopo il "Fisco Day" del 23 gennaio, dove con assemblee in tutti i luoghi di lavoro gli uffici delle agenzie rimasero bloccati per due ore.

I sindacati ribadiscono così "le richieste in merito alla copertura delle forti carenze di personale, alla sollecitazione sul salario accessorio 2018 e 2019, sul superamento del tetto al salario di produttività, sugli investimenti economico-finanziari necessari ad implementare un moderno modello organizzativo. In questa situazione sarà impossibile contrastare l'evasione fiscale e garantire equità e servizi adeguati ai cittadini ed alle imprese".

(Segue)