Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,94 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,26 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,44 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,42 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    -0,08 (-0,12%)
     
  • BTC-EUR

    47.356,11
    -1.491,83 (-3,05%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,29 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +0,70 (+0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,2167
    +0,0098 (+0,82%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,85 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8698
    +0,0015 (+0,18%)
     
  • EUR/CHF

    1,0952
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4743
    +0,0081 (+0,55%)
     

Singapore: banca centrale lascia politica monetaria invariata. Prima crescita Pil da esplosione pandemia

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

La banca centrale di Singapore (Monetary Authority of Singapore -MAS-) ha annunciato di aver lasciato invariata la politica monetaria accomodante adottata, definendola appropriata, sia per l'outlook sull'inflazione, che a causa delle incertezze provocate sul trend dell'economia globale dalla pandemia Covid-19. Per la precisione, la MAS ha indicato che manterrà allo zero il valore mediano dell'oscillazione del Singapore Dollar Nominal Effective Exchange Rate (S$NEER). Contestualmente, le autorità di Singapore hanno diffuso i dati sul Pil, cresciuto nei primi tre mesi del 2021 dello 0,2% su base annua: si tratta della prima espansione dell'economia sud-asiatica dall'esplosione della pandemia. Il dato ha battuto le stime degli analisti intervistati da Reuters, che avevano previsto una flessione dello 0,2%. La MAS si è confermata inoltre più ottimista sul trend del Pil di quest'anno, prevedendo un rialzo nella parte superiore del range di crescita economica, compreso tra il 4% e il 5%.