Italia Markets open in 7 hrs 14 mins

Smart working a gennaio e febbraio per lavoratori fragili

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

I lavoratori 'fragili' potranno usufruire dello smart working anche nei mesi di gennaio e febbraio 2021. La misura è contenuta nel pacchetto di modifiche alla manovra, frutto delle riformulazioni degli emendamenti concordati tra governo e maggioranza. L'emendamento stabilisce la proroga della normativa vigente fino al 31 dicembre 2020, che prevede: ''i lavoratori fragili svolgono di norma la prestazione lavorativa in modalita' agile, anche attraverso l'adibizione a diversa mansione ricompresa nella medesima categoria o area di inquadramento, come definite dai contratti collettivi vigenti, o lo svolgimento di specifiche attivita' di formazione professionale anche da remoto''.

I soggetti interessati sono ''dipendenti pubblici e privati in possesso di certificazione rilasciata dai competenti organi medico-legali, attestante una condizione di rischio derivante da immunodepressione o da esiti da patologie oncologiche o dallo svolgimento di relative terapie salvavita, ivi inclusi i lavoratori in possesso del riconoscimento di disabilita' con connotazione di gravita'''.