Italia Markets closed

Snam, Alverà: possibili investimenti fino 40 mln per area Taranto

Rar

San Donato Milanese (Mi), 21 nov. (askanews) - Nell'ambito dei 400 milioni di investimenti previsti nei nuovi business per la transizione energetica, Snam potrebbe investire fino a 40 milioni di euro per la città di Taranto. Lo ha detto l'Ad Marco Alverà nel corso della conferenza stampa sul nuovo piano al 2023.

A chi gli chiedeva della situazione dell'ex Ilva, Alverà, dopo aver premesso "noi non facciamo acciaio", ha sottolineato: "è un tema delicato, siamo al lavoro da mesi su Taranto come su altre città. Abbiamo incontrato le amministrazioni locali a più riprese, anche con la Cdp ci sentiamo quotidianamente su tanti temi, così come col Governo, abbiamo una serie di investimenti che possono arrivare fino a 40 milioni che vanno letti come una parte dei 400 milioni di investimenti previsti dal piano per la transizione energetica". "Abbiamo una lista dettagliata di investimenti, sta a noi scegliere se partire da una città piuttosto che da un'altra - ha spiegato l'Ad di Snam - a Milano siamo partiti con ForestaMi, abbiamo iniziative a Genova e Napoli, di sicuro Taranto può essere un'area interessante, non solo perché c'è un'esigenza ma anche per l'attenzione che c'è e che consentirebbe di incrementare questi investimenti. Taranto può essere un ottimo candidato. Abbiamo identificato una serie di progetti fino a 40 milioni, come un impianto Lng in piccola scala visto che c'è un porto, infrastrutture Cng per alimentare a metano i mezzi pubblici e privati e un potenziale impianto di biometano che possa smaltire rifiuti".