Italia markets open in 1 hour 49 minutes
  • Dow Jones

    34.077,63
    -123,04 (-0,36%)
     
  • Nasdaq

    13.914,77
    -137,58 (-0,98%)
     
  • Nikkei 225

    29.107,44
    -577,93 (-1,95%)
     
  • EUR/USD

    1,2067
    +0,0026 (+0,22%)
     
  • BTC-EUR

    45.730,11
    -1.902,82 (-3,99%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.245,17
    -53,78 (-4,14%)
     
  • HANG SENG

    29.105,73
    -0,42 (-0,00%)
     
  • S&P 500

    4.163,26
    -22,21 (-0,53%)
     

Snam: collaborazione con Siad nel settore della liquefazione

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 10 mar. (askanews) - Snam e il gruppo chimico Siad hanno sottoscritto un accordo quadro per avviare una collaborazione tecnologica nel settore della liquefazione small-scale e mid-scale, con l'obiettivo di favorire la diffusione di Gnl e Bio-Gnl come carburanti alternativi per la mobilità sostenibile e per altri usi finali. L'accordo mira a realizzare su scala globale, per conto di committenti terzi, impianti di piccola e media taglia per la liquefazione di gas naturale e biometano.

Gli impianti proposti da Snam e Siad saranno modulari e standardizzati, con capacità variabili, da 50 ktpa (chilo tonnellate all'anno) a 100 ktpa nel caso degli impianti small-scale e da 200 ktpa e superiori per quelli mid-scale.

"Con questo accordo - ha commentato l'Ad di Snam Marco Alverà - Snam fa il proprio ingresso nelle infrastrutture per la liquefazione, un settore che sarà determinante per abilitare la mobilità sostenibile su gomma, su rotaia e potenzialmente via mare, oltre che per decarbonizzare altri usi energetici. Il Gnl, soprattutto nella sua versione bio, consente di abbattere sia le emissioni inquinanti sia quelle di CO2, contribuendo in modo decisivo alla qualità dell'aria e alla lotta al cambiamento climatico, e di dare impulso all'economia circolare, ottimizzando la gestione del ciclo dei rifiuti e degli scarti agricoli e agroalimentari".

"L'importante accordo raggiunto con Snam per la realizzazione di impianti di liquefazione metano e biometano - ha sottolineato Roberto Sestini, presidente di Siad - è stato possibile anche grazie alla preparazione ed esperienza tecnica del gruppo Siad. Sono stati costruiti oltre 500 impianti installati in diverse parti del mondo per la produzione di ossigeno, azoto, argon, che richiedono la liquefazione dell'aria, e da questa conoscenza tecnologica è derivata la capacità di progettazione di diverse taglie di impianti di liquefazione metano con efficienti consumi energetici e contenimento dei costi".