Italia markets open in 8 hours 44 minutes
  • Dow Jones

    34.152,01
    +239,61 (+0,71%)
     
  • Nasdaq

    13.102,55
    -25,55 (-0,19%)
     
  • Nikkei 225

    28.868,91
    -2,89 (-0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,0175
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • BTC-EUR

    23.513,25
    -297,49 (-1,25%)
     
  • CMC Crypto 200

    569,15
    -2,76 (-0,48%)
     
  • HANG SENG

    19.830,52
    -210,38 (-1,05%)
     
  • S&P 500

    4.305,20
    +8,06 (+0,19%)
     

SocGen, perdita trim2 migliore attese dopo vendita unità russa

Una persona tiene un ombrello mentre il logo della banca francese Societe Generale è visibile all'esterno di un edificio bancario a Saint-Sebastien-sur-Loire, vicino a Nantes.

PARIGI (Reuters) - Societe Generale ha registrato una perdita migliore del previsto di 1,48 miliardi di euro nel secondo trimestre, grazie alla vivace attività di retail e investment banking che ha permesso di compensare le perdite derivanti dalla vendita della propria unità russa.

Terza banca francese quotata in borsa, Societe Generale aveva detto che la vendita di Rosbank avrebbe provocato una perdita di 3,3 miliardi di euro.

Tuttavia, la banca, attualmente alla ricerca di un nuovo amministratore delegato, ha riportato una perdita di 1,48 miliardi di euro nei tre mesi fino a giugno, grazie all'aumento dei ricavi nel retail e nell'investment banking. La perdita di 1,48 miliardi di euro è inferiore rispetto alle attese degli analisti, che la avevano stimata per oltre 2 miliardi di euro.

Il margine di intermediazione ha superato di poco i 7 miliardi di euro, circa 600 milioni in più rispetto alle attese, mentre le spese operative sono diminuite a 4,46 miliardi di euro, il che ha determinato "un effetto forbice molto positivo" sul risultato operativo, come evidenziato dalla banca in un comunicato.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli