Annuncio pubblicitario
Italia markets open in 7 hours 48 minutes
  • Dow Jones

    40.415,44
    +127,91 (+0,32%)
     
  • Nasdaq

    18.007,57
    +280,63 (+1,58%)
     
  • Nikkei 225

    39.599,00
    -464,79 (-1,16%)
     
  • EUR/USD

    1,0893
    +0,0007 (+0,07%)
     
  • Bitcoin EUR

    61.975,46
    -578,71 (-0,93%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.388,47
    -16,86 (-1,20%)
     
  • HANG SENG

    17.635,88
    +218,20 (+1,25%)
     
  • S&P 500

    5.564,41
    +59,41 (+1,08%)
     

SoftBank, Arm punta a prezzo Ipo su massimi forchetta o oltre - fonti

Illustrazione del logo di Arm

NEW YORK (Reuters) - Arm, l'azienda produttrice di chip controllata di SoftBank Group Corp, è vicina a ottenere un sostegno sufficiente da parte degli investitori per raggiungere la valutazione di 54,5 miliardi di dollari, il massimo della forchetta indicata per l'Ipo, e sta valutando la possibilità di chiedere agli investitori una valutazione ancora più elevata.

Lo hanno rivelato ieri fonti vicine alla situazione.

Data la forte domanda da parte degli investitori, Arm sarà probabilmente in grado di fissare il prezzo dell'Ipo al massimo o al di sopra del range di 47-51 dollari per azione quando i suoi sottoscrittori chiuderanno l'affare mercoledì, in occasione del più grande debutto sul mercato azionario statunitense da due anni, hanno detto le fonti.

Arm starebbe discutendo la possibilità di allargare la fascia di prezzo e di cercare una valutazione superiore a 54,5 miliardi di dollari, alla luce dell'eccesso di sottoscrizione all'Ipo. In alternativa, Arm sta anche valutando la possibilità di mantenere il range invariato e di fissare al di sopra della fascia il prezzo dell'Ipo mercoledì, il che porterebbe a una valutazione superiore a 54,5 miliardi di dollari, hanno aggiunto le fonti.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Tuttavia, Arm non offrirà più azioni, dato che SoftBank vuole mantenere una partecipazione del 90,6% in Arm dopo l'Ipo da circa 5 miliardi di dollari, come inizialmente previsto, hanno detto le fonti.

Secondo una delle fonti, la decisione di alzare o meno il range di prezzo verrà presa nei prossimi due giorni, dopo che oggi arriveranno alcuni ordini chiave da parte degli investitori.

Le fonti, che hanno parlato a condizione di anonimato, hanno avvertito che alcuni impegni anticipati degli investitori non sono stati finalizzati e che la traiettoria degli ordini potrebbe ancora cambiare.

Al momento, SoftBank e Arm non sono state disponibili per un commento.

(Tradotto da Camilla Borri, editing Claudia Cristoferi)