Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.968,84
    -112,29 (-0,43%)
     
  • Dow Jones

    34.798,00
    +33,18 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.047,70
    -4,54 (-0,03%)
     
  • Nikkei 225

    30.248,81
    +609,41 (+2,06%)
     
  • Petrolio

    73,95
    +0,65 (+0,89%)
     
  • BTC-EUR

    36.269,53
    +627,77 (+1,76%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.067,20
    -35,86 (-3,25%)
     
  • Oro

    1.750,60
    +0,80 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,1718
    -0,0029 (-0,25%)
     
  • S&P 500

    4.455,48
    +6,50 (+0,15%)
     
  • HANG SENG

    24.192,16
    -318,82 (-1,30%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.158,51
    -36,41 (-0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8572
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0833
    -0,0017 (-0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,4827
    -0,0028 (-0,19%)
     

SoftBank sottoscrive con Deutsche Telekom un accordo di partenariato strategico e di swap azionario a lungo termine

·6 minuto per la lettura

La partnership strategica offre alle società del portafoglio di SoftBank l'accesso a circa 240 milioni di clienti di tutta Europa e degli Stati Uniti, e a Deutsche Telekom ("DT") l'aumento dell'ARPU, la riduzione del tasso di abbandono dei clienti e la partecipazione alla joint venture

SoftBank ottiene 225 milioni di nuove azioni di DT, e DT riceve circa 45 milioni di azioni di T-Mobile US ("TMUS"); DT programma l'acquisto da SoftBank di circa altri 20 milioni di azioni di TMUS reinvestendo parte dei proventi dall'annunciata vendita di T-Mobile Netherlands

SoftBank diversifica l'esposizione sulle TLC tra il mercato giapponese, europeo e statunitense, con partecipazioni rispettivamente del 41% in SoftBank Corp., del 4,5% in DT e del 3,3%1 in TMUS

SoftBank effettua lo swap di azioni di TMUS con opzioni principalmente a prezzo fisso senza rialzo, contro azioni di DT con rialzo, per affermarsi come il secondo principale azionista privato tramite una quota del 4,5% e una rappresentanza prevista nel Consiglio di sorveglianza

SoftBank conserva una significativa esposizione al rischio positivo in TMUS e prevede che TMUS continuerà a generare un cospicuo valore azionario grazie alla posizione dominante nel 5G e alle sinergie associate alla fusione

TOKYO, September 07, 2021--(BUSINESS WIRE)--SoftBank Group Corp. ("SoftBank") oggi ha annunciato la sigla di un accordo di partenariato strategico e di scambio di azioni con Deutsche Telekom AG ("DT"). Nel quadro di questa collaborazione strategica di queste due realtà, le oltre 300 aziende del portafoglio di SoftBank potranno accedere ai circa 240 milioni di clienti di DT in tutta Europa e negli Stati Uniti, con la possibilità quindi di espandersi rapidamente e a costi contenuti. I benefici per DT saranno l'aumento dell'ARPU, la riduzione dei tassi di abbandono dei clienti e la partecipazione alla joint venture.

Nell'ambito dell'accordo di swap azionario, DT eserciterà una parte delle sue opzioni di acquisto che erano state concesse da SoftBank in relazione all'accordo del giugno 2020. DT acquisterà da SoftBank circa 45 milioni di azioni T-Mobile US ("TMUS") in cambio dell'emissione di 225 milioni di nuove azioni DT a favore di SoftBank dal suo capitale autorizzato. In una fase seguente, DT ha in programma di esercitare l'opzione di acquisto di circa altri 20 milioni di azioni di TMUS cedute da SoftBank, reinvestendo 2,4 miliardi di dollari dal previsto incasso dall'annunciata cessione di T-Mobile Netherlands. A seguito di queste transazioni, cioè lo scambio azionario e il reinvestimento dei proventi, SoftBank deterrà il 4,5% delle azioni di DT e conserverà il 3,3%1 delle azioni di TMUS, quota che potrebbe salire al 6,9% tramite azioni di adeguamento (True-Up Shares) in caso di raggiungimento di determinati livelli del prezzo dei titoli.

La transazione diversifica l'esposizione di SoftBank sulle TLC in Giappone, Europa e Stati Uniti, con partecipazioni del 41% in SoftBank Corp., del 4,5% in DT e del 3,3%1 in TMUS. SoftBank disporrà dell'accesso a quasi 300 milioni di clienti complessivi a livello globale, di cui circa 55 milioni di SoftBank Corp., circa 95 milioni di DT e circa 140 milioni di TMUS.

Dal punto di vista finanziario si tratta di una transazione complessa: SoftBank scambia azioni di TMUS dotate di opzioni sottostanti principalmente a prezzo fisso senza rialzo contro azioni in DT, che secondo SoftBank presentano significative possibilità di rialzo a lungo termine oltre al concordato prezzo di riferimento di €20. SoftBank diventerà per importanza il secondo azionista privato, con una rappresentanza prevista nel Consiglio di sorveglianza. SoftBank, inoltre, conferma una significativa esposizione in TMUS tramite azioni dotate di opzioni sottostanti principalmente a prezzo variabile e, potenzialmente, True-Up Shares2. SoftBank prevede una cospicua e continua creazione di valore azionario in TMUS, che conserva la propria posizione dominante nel 5G e sblocca le sinergie legate alle fusioni.

SoftBank potrà utilizzare il pacchetto azionario in DT e TMUS come garanzia, per finalità finanziarie e di copertura. Qualsiasi transazione di questo genere risulterebbe in linea con il partenariato strategico a lungo termine, con SoftBank che mantiene un'esposizione significativa nel prezzo delle azioni di DT e di TMUS.

"Si tratta di una transazione storica, un vantaggio assoluto e reciproco per le società del nostro portafoglio, per SoftBank e per Deutsche Telekom", ha dichiarato Marcelo Claure, dirigente, vicepresidente esecutivo e direttore operativo di SoftBank Group Corp., nonché CEO di SoftBank Group International. "Questo partenariato strategico a lungo termine porterà alla creazione di opportunità eccezionali per le società del nostro portafoglio, che potranno accelerare al massimo sulla crescita con l'accesso a circa 300 milioni di clienti complessivi in Giappone, in Europa e negli Stati Uniti. È una transazione che diversifica la nostra esposizione sul segmento delle telecomunicazioni e che trasforma SoftBank nel ​​secondo maggior azionista privato di DT, pur conservando una significativa esposizione in TMUS, una realtà in forte crescita. Per DT rappresenta anche un passo decisivo verso il dichiarato obiettivo di acquisizione di una quota di maggioranza in TMUS; l'aggiunta del maggior investitore tecnologico mondiale a SoftBank ne convalida la visione Telco 2030 e dimostra il 'Vantaggio Magenta'. Guardo positivamente alla collaborazione futura e a lungo termine con Tim e con il suo team".

"Siamo davvero lieti di dare il benvenuto a SoftBank come nuovo investitore chiave e partner strategico di Deutsche Telekom; vogliamo iniziare a collaborare al più presto sulle opportunità di creazione di valore nate da questo partenariato, sia per SoftBank che per Deutsche Telekom", è stato il commento di Timotheus Höttges, CEO di Deutsche Telekom AG.

Nel quadro dell'accordo, la dirigenza di DT supporterà la proposta di SoftBank di far eleggere il Sig. Claure nel Consiglio di sorveglianza di DT alla prossima assemblea generale annuale. La transazione ha ottenuto l'approvazione del consiglio di amministrazione di SoftBank e del Consiglio di sorveglianza di DT, e dovrebbe essere perfezionata ed entrare in vigore con l'incorporazione nel registro imprese di DT.

Sullivan & Cromwell ha svolto il ruolo di consulente legale di SoftBank per questa transazione.

Informazioni su SoftBank Group

SoftBank Group investe in tecnologie all'avanguardia per migliorare la qualità della vita delle persone in tutto il mondo. SoftBank Group è composto da SoftBank Group Corp. (TOKYO: 9984), una holding di investimenti con partecipazioni in imprese tecnologiche per segmenti quali telecomunicazioni, servizi Internet, IA, robotica intelligente, IoT ed energia pulita; dai SoftBank Vision Funds, che attualmente investono oltre 100 miliardi di dollari USA a supporto degli imprenditori d'eccellenza che puntano a trasformare i settori e a plasmarne di nuovi; dal SoftBank Latin America Fund, del valore di 5 miliardi di dollari, il maggior fondo di capitale di rischio nella regione, e da SB Opportunity Fund, del valore di 100 milioni di dollari e specifico per gli investimenti in aziende fondate da imprenditori di colore negli Stati Uniti. Per ulteriori informazioni visitare il sito https://global.softbank.

1 Include l'impatto ipotizzato dell'esercizio previsto di circa 20 milioni di opzioni di TMUS da parte di DT basato sull'utilizzo di 2,4 miliardi di dollari di proventi derivanti dalla vendita di T-Mobile Netherlands. Prima dell'esercizio previsto delle opzioni, la proprietà di SoftBank ammonta al 4,9%.

2 La disponibilità dei titoli 'True-Up Shares' è legata al raggiungimento di determinati livelli del prezzo delle azioni di TMUS.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20210907005622/it/

Contacts

Giappone:
sbpr@softbank.co.jp
+81 3 6889 2300

Stati Uniti:

SoftBank Group
Mark Kornblau
mark.kornblau@softbank.com

Sard Verbinnen & Co
Benjamin Spicehandler / Hannah Dunning
SoftBank-SVC@sardverb.com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli