Italia markets close in 7 hours 43 minutes
  • FTSE MIB

    26.390,98
    -228,27 (-0,86%)
     
  • Dow Jones

    34.168,09
    -129,61 (-0,38%)
     
  • Nasdaq

    13.542,12
    +2,82 (+0,02%)
     
  • Nikkei 225

    26.170,30
    -841,03 (-3,11%)
     
  • Petrolio

    87,31
    -0,04 (-0,05%)
     
  • BTC-EUR

    32.284,20
    -1.512,25 (-4,47%)
     
  • CMC Crypto 200

    821,88
    -33,93 (-3,96%)
     
  • Oro

    1.810,70
    -19,00 (-1,04%)
     
  • EUR/USD

    1,1204
    -0,0040 (-0,36%)
     
  • S&P 500

    4.349,93
    -6,52 (-0,15%)
     
  • HANG SENG

    23.807,00
    -482,90 (-1,99%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.103,15
    -61,45 (-1,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8343
    -0,0005 (-0,06%)
     
  • EUR/CHF

    1,0379
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4219
    -0,0014 (-0,10%)
     

Solana, Previsioni: l’Ennesima Giornata Nera delle Crypto Pesa sul Supporto di 150$

·2 minuto per la lettura

In una giornata nera per le criptovalute nel complesso, con cali medi tra il -5% e il -15% circa, Solana è stato uno dei progetti più colpiti, non solo per l’ammontare della contrazione (senz’altro rilevante) quanto per il superamento del livello di supporto di 150 dollari.

La criptovaluta al quinto posto per capitalizzazione di mercato secondo CoinMarketCap si ritrova infatti oggi pomeriggio alle ore 17:12 a quota 149,92 dollari, con un calo giornaliero del -10,63%.

A peggiorare il sentiment degli analisti intorno a Solana (SOL) c’è anche un secondo incidente relativo al network della criptovaluta, che è andato nuovamente offline per circa quattro ore, per la terza volta nel giro di pochi mesi.

Previsioni sul prezzo di Solana: il supporto a 150$ sta cedendo

Il crollo sotto il supporto di 150$ può significare per Solana l’inizio di un più spiccato ritracciamento, con la possibilità di riportare rapidamente il prezzo verso nuovi minimi relativi dopo una lunga fase di consolidamento partita già il mese scorso.

Al momento, dopo il calo sotto i 150 dollari, il prossimo livello di supporto da monitorare è quello rappresentato dai 135/140 dollari. Se Solana (SOL) dovesse riuscire a mantenersi sopra questo valore, allora il break-out ribassista potrebbe essere rimandato e, lentamente, il prezzo potrebbe tentare di riprendere quota.

Al contrario, invece, un calo netto sotto i 135 dollari indicherebbe con tutta probabilità un’accelerazione del downtrend con la concreta possibilità di spingere Solana verso i minimi di fine settembre a 125 dollari ed eventualmente anche verso il target finale di medio termine a 100 dollari.

Le possibilità di recupero non sono poi così remote

Come già accennato, a impensierire particolarmente i traders dovrebbe essere il livello di prezzo attuale, più che il calo percentuale rispetto anche solo alla sessione di scambi di ieri.

Un ritorno sopra il livello di 150 dollari indicherebbe infatti che il test del supporto è stato rimandato e Solana potrebbe riuscire a recuperare almeno l’area di 170 dollari circa, intorno a cui è terminato il consolidamento nella giornata di ieri.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli