Italia Markets open in 5 hrs 9 mins

Gli studi confermano: i soldi fanno la felicità, ma solo se guadagni sotto i 56mila euro annui

Kikapress
Mazzette di euro da diversi tagli. REUTERS/Tobias Schwarz

(KIKA) – Ebbene sì, è scientificamente provato che i soldi fanno la felicità. Attenzione, però, perché la regola vale solo per tutti coloro che non superano la soglia dei 56mila euro annui.

Lo studio, presentato dalla dottoressa Miriam Tatzel della State University di New York, dimostra infatti come le persone, una volta superata la cifra indicata, smettano di ambire al denaro prodigandosi esclusivamente ad incrementare la propria posizione a livello lavorativo e quindi sociale.

“Il benessere emotivo di una persona aumenta in proporzione al suo reddito – afferma l’accademica – Ma non vi è alcun ulteriore progresso una volta raggiunto il limite dei 56mila euro all’anno”.

La dottoressa Tatzel, che ha presentato lo studio all’American Psychological Association, ha spiegato come nonostante la credenza popolare suggerisca che chi più guadagna meglio sta, nella realtà dei fatti è tutto il contrario: Le persone ‘frugali’ sono anche le più felici nella vita in generale. Questo può essere dovuto dal fatto di poter evitare le conseguenze negative che chi spende troppo spesso ha, come i debiti, ad esempio”.