Italia Markets close in 6 hrs 15 mins

Solvay vince nuovamente una causa brevettuale in Germania

·4 minuti per la lettura

È stato fatto divieto a Neo di fornire prodotti in violazione del brevetto utilizzati per la catalisi nel settore automotive

Solvay ha vinto un’altra causa riguardante la violazione di un suo brevetto in Germania intentata contro Neo Chemicals & Oxides Ltd. In una sentenza emessa il 3 settembre 2020, il Tribunale regionale di Düsseldorf ha deciso che la commercializzazione di determinate miscele di ossidi a base di cerio/zirconio da parte di Neo ha violato il brevetto europeo 1527018 di proprietà di Solvay. Neo ha ancora il diritto di ricorrere in appello contro la decisione, che tuttavia è applicabile immediatamente ai sensi di una disposizione di sicurezza mentre l’Ufficio brevetti europeo ha confermato la validità del brevetto in due casi.

Il Tribunale ha ordinato a Neo sia di cessare la violazione – interrompendo quindi la commercializzazione dei prodotti protetti dal brevetto Solvay in Germania – sia di ritirare dal mercato i prodotti interessati che siano ancora in possesso dei suoi clienti. Solvay ha adottato misure appropriate per applicare la sentenza.

In precedenza Neo era stata ritenuta responsabile di numerose violazioni di brevetti Solvay nel campo delle terre rare, ricevendo anche sentenze inappellabili da parte di corti di grado superiore in Germania e nel Regno Unito. La decisione appena presa dal Tribunale di Düsseldorf indica pure che le attuali attività di violazione esplicate da Neo espongono clienti e produttori di apparecchiature originali (OEM) a rischi per la compliance e la supply chain.

Il Tribunale ha stabilito che Neo ha anche violato le rivendicazioni brevettuali sul processo di catalisi fornendo le miscele di ossidi oggetto della violazione a clienti che le utilizzano per produrre marmitte catalitiche, che ai sensi della sentenza violano anch’esse il brevetto e ciò comporta che la loro importazione in Germania violerebbe pure il brevetto.

Il rispetto dei diritti di proprietà intellettuale è essenziale per una libera concorrenza fonte di prosperità e per promuovere ulteriore innovazione. Solvay continuerà a adottare misure forti per l’applicazione dei propri diritti contro soggetti che li violano.

Gli ossidi di terre rare sono costituenti chiave ( ‘materiali grezzi’) nelle marmitte catalitiche, che abbattono le emissioni nocive trasformando i gas di scarico dei motori a combustione interna in sostanze non inquinanti. Norme sempre più rigorose sulla qualità dell’aria richiedono formulazioni sempre più complesse di tali ossidi attraverso vasti programmi di ricerca e innovazione. Le gamme di prodotti OPtalys® e Actalys® di Solvay offrono soluzioni su misura per tutte le tipologie di marmitte catalitiche e contribuiscono notevolmente a una mobilità più ecologica.

Neo è un’affiliata indiretta di Neo Performance Materials Inc., che ha sede a Toronto, Canada ed è quotata alla Borsa di Toronto.

Informazioni su Solvay

Il Gruppo Solvay è un’azienda scientifica le cui tecnologie portano vantaggi in molti aspetti della vita quotidiana. Con oltre 24.100 dipendenti in 64 paesi del mondo, Solvay unisce persone, idee e prodotti per reinventare il progresso, cercando di creare valore condiviso per tutti, particolarmente tramite il piano Solvay One Planet che si appoggia a tre pilastri: protezione del clima, preservazione delle risorse e promozione di una qualità migliore della vita. Le soluzioni innovative del Gruppo contribuiscono alla creazione di prodotti più sicuri, ecologici e sostenibili presenti nelle case, negli alimenti e nei beni di consumo, in aerei, auto, batterie, dispositivi intelligenti, applicazioni sanitarie e impianti di depurazione dell’acqua e dell’aria. Fondata nel 1863, Solvay oggi figura fra le prime tre società del mondo per la maggior parte delle sue attività e nel 2019 ha realizzato un fatturato di 10,2 miliardi di euro. È quotata alla Borsa Euronext di Bruxelles (SOLB) e di Parigi oltre che negli Stati Uniti, dove le sue azioni (SOLVY) sono oggetto di contrattazione attraverso un programma ADR di Livello 1. Per saperne di più: www.solvay.com.

Seguiteci su Twitter @SolvayGroup

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20200923005253/it/

Contacts

Sébastien Meric
Direttore aziendale
Rare Earth Business Line, GBU Special Chem
+33 4 3724 8665
sebastien.meric@solvay.com

Jeanette Stellbrink
Direttrice comunicazioni
GBU Special Chem
+49 511 857 2446
jeanette.stellbrink@solvay.com