Italia Markets open in 7 hrs 34 mins

Sondaggi politici: cala il centrodestra, M5S e Italia Viva in ripresa

Nuovi sondaggi ridisegnano gli equilibri della politica italiana. Nelle nuove rilevazioni sulle intenzioni di voto degli italiani, al termine di una settimana nella quale ha tenuto banco il maltempo e i duri botta e risposta per i casi Mes e Fondazione Open, è la Lega a perdere consensi mentre Italia Viva e M5S recuperano punti percentuali.

LEGGI ANCHE - Sondaggi, i dati della settimana scorsa

Il sondaggio di Swg

Nelle intenzioni di voto elaborate dall’istituto SWG per il Tg La7 la Lega perderebbe quasi un punto percentuale rispetto alla settimana scorsa, portandosi al 33,1%. Fratelli d’Italia va in doppia cifra toccando il 10,1%, mentre Forza Italia arretra di 0,4 punti arrivando al 6%. Con Cambiamo! (1,3%), la coalizione di centrodestra, comprendente i partiti di SalviniMeloniBerlusconi e Toti, scenderebbe così al 50,5% delle preferenze (51% la settimana scorsa).

Nell’area di governo, invece, cresce di 0,3 punti il Movimento 5 Stelle (16,5%) e di mezzo punto Italia Viva (5,5%). Perdita dello 0,2% per il Partito Democratico (18,1%). Calano poi le liste minori del centrosinistra: Sinistra Italiana-MDP-Art. 1 (3,1%) perde lo 0,2% su base settimanale, i Verdi (2,0%) lo 0,3% e +Europa (1,6%) un decimo di punto.

Il sondaggio di Ixè

Secondo le rilevazioni di Ixè per Cartabianca, tra le forze politiche di maggioranza rispetto alla scorsa settimana sarebbe il Partito Democratico a perdere in misura maggiore (-0,8%), tanto è che si attesterebbe ora al 20,4%Italia Viva e il Movimento 5 Stelle rimarrebbero sostanzialmente stabili, con variazioni nell’ordine del decimo di punto, ed otterrebbero rispettivamente il 4,5% e il 16,4%. Infine, La Sinistra incrementerebbe i consensi di mezzo punto percentuale riuscendo così a sorpassare la soglia del 2%.

La coalizione di centrodestra nel suo complesso perderebbe, rispetto a sette giorni fa, 0,5 punti percentuali, raccogliendo ora il 49,5%. La Lega calerebbe per la seconda settimana di fila (-0,4%), attestandosi ora al 31,5%. In leggero calo sarebbe poi Forza Italia (7,4%), mentre Fratelli d’Italia incrementerebbe ulteriormente il proprio bacino elettorale e andrebbe in doppia cifra: raggiungendo il 10,6% (+0,7%), il partito di Giorgia Meloni arriverebbe a totalizzare il più alto livello nei consensi sin qui registrato da Ixè.

GUARDA ANCHE - Conte minaccia Salvini: “Fai esposto e ti querelo”

Il sondaggio di Emg Acqua

Anche per Emg la Lega di Matteo Salvini subirebbe una flessione, di circa due decimali, nei consensi registrando il 32,4% nelle intenzioni di voto. Il Pd, dal canto suo, si attesterebbe invece intorno al 19,7%, tre decimali in meno dall’ultima rilevazione. A fare ancora peggio (-0,4%, il trend peggiore della settimana) è Forza Italia che si arresta al 7,3%.

Fratelli d’Italia va al 9,9%, con un balzo positivo di quasi mezzo punto percentuale. Un piccolo passo in avanti viene registrato anche da Italia Viva di Matteo Renzi, che nell’ultima settimana guadagna un decimale (5,3%). L’effetto positivo anche per il Movimento 5 Stelle che recupererebbe quattro decimali attestandosi al 16,5% delle preferenze.

GUARDA ANCHE - “Elisa, mi vuoi sposare?”: proposta di matrimonio alla Camera

Il sondaggio di Tecnè

Diverse sono invece le rilevazioni di Tecnè per la trasmissione Quarta Repubblica. A differenza dei sondaggi citati precedentemente infatti i dati mostrano una lieve crescita della Lega (+0,2%), che arriva al 34,7%. Restando nel centrodestra, Fratelli d’Italia non aumenterebbe il suo consenso, ma si attesterebbe al 9%, in calo di 0,2 punti percentuali rispetto alla rilevazione precedente. In stallo Forza Italia: il partito di Silvio Berlusconi, infatti, non sale né scende, attestandosi complessivamente all’8,1%.

Nella maggioranza, sembra continuare la crisi del Movimento 5 Stelle (15,9%), anche questa settimana in calo dell’1%. Exploit, invece, del PD di Nicola Zingaretti, il quale si attesterebbe attorno al 19,6% con un incremento rispetto alla scorsa settimana dello 0,9%. Non cresce invece Italia Viva, che, secondo i sondaggi, si attesterebbe sul 4,4% (-0,1).

Crescono poi la Sinistra, ora al 2,1% (+0,3), e i Verdi, che toccano l’1,5% (+0,2), mentre +Europa scende nei suoi consensi toccando ora l’1,6% (-0,2%).

GUARDA ANCHE - Salvini: “Adoro sardine, pesciolini e pescioloni”