Italia markets closed
  • Dow Jones

    30.071,83
    +480,56 (+1,62%)
     
  • Nasdaq

    12.038,59
    +157,95 (+1,33%)
     
  • Nikkei 225

    26.165,59
    +638,22 (+2,50%)
     
  • EUR/USD

    1,1879
    +0,0034 (+0,29%)
     
  • BTC-EUR

    16.106,94
    +525,80 (+3,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    379,28
    +9,53 (+2,58%)
     
  • HANG SENG

    26.588,20
    +102,00 (+0,39%)
     
  • S&P 500

    3.637,63
    +60,04 (+1,68%)
     

Sorrentino(Fincantieri): su extracosti Ponte troveremo soluzione

Asa
·1 minuto per la lettura

Genova, 3 ago. (askanews) - Sugli extracosti sostenuti dal gruppo Fincantieri per la costruzione del ponte Genova San Giorgio, "troveremo la soluzione, sarebbe sbagliato andare in Tribunale per qualche extracosto di cui ci siamo fatti carico, sono sicuro che non sarà così". Lo ha detto l'ad di Fincantieri Infrastructure, Marcello Sorrentino, in rappresentanza del gruppo socio al 50% con Webuild nella joint venture PerGenova. "Abbiamo avuto straordinari esempi di cause di forza maggiore, mancavano solo le cavallette" ha aggiunto nel giorno dell'inaugurazione citando, ad esempio, l'alluvione e il Coronavirus, che non ha fermato i cantieri. "Non abbiamo piantato grane, ci aspettiamo che questo ci venga riconosciuto" ha aggiunto ribadendo di essere certo che non ci saranno problemi con la Struttura commissariale per la Ricostruzione del Viadotto Polcevera. "Ho voluto trasferire il sentimento di chi - ha concluso -, avendo un obiettivo e avendolo portato a termine, per farlo non ha badato a spese. Non abbiamo quantificato, ma non volevo evidenziare l'aspetto economico in quanto tale. Lo quantifichremo, non ce lo siamo proprio posto il problema, sebbene ci fosse e ci sarà, anche se troveremo il modo giusto" per risolverlo senza ricorrere al Tribunale.