Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.597,92
    +1,58 (+0,00%)
     
  • Nasdaq

    10.958,55
    -56,34 (-0,51%)
     
  • Nikkei 225

    27.686,40
    -199,47 (-0,72%)
     
  • EUR/USD

    1,0515
    +0,0046 (+0,44%)
     
  • BTC-EUR

    16.007,71
    -280,99 (-1,73%)
     
  • CMC Crypto 200

    394,91
    -7,12 (-1,77%)
     
  • HANG SENG

    18.814,82
    -626,36 (-3,22%)
     
  • S&P 500

    3.933,92
    -7,34 (-0,19%)
     

Sostenibilità a 360 gradi: SIXT lancia un programma completo

(Adnkronos) - In qualità di leader tecnologico e dell'innovazione, SIXT ha approvato un pacchetto completo di misure per ispirare sempre più clienti a sperimentare la mobilità sostenibile.

Al centro del programma di sostenibilità integrato ed olistico ci sono l’elettrificazione della flotta, la formazione di una propria infrastruttura di ricarica, l'espansione della piattaforma di mobilità SIXT ONE.

Si prevede che la quota di veicoli elettrificati (compresi PHEV e MHEV) nella flotta globale di SIXT raggiungerà il 12-15% entro la fine del 2023.

Entro il 2030, dal 70 al 90% dei veicoli dell’azienda in Europa saranno elettrificati.

Entro la fine del 2022, SIXT sarà in grado di fornire ai propri clienti 20 nuovi modelli elettrici e plug-in.

Come ulteriore spinta al programma di sostenibilità, SIXT aveva già annunciato lo scorso anno l'investimento di 50 milioni di euro per la propria infrastruttura di ricarica all’interno delle branches nei prossimi anni.

L'azienda sta pertanto preparando le proprie sedi in modo che possano ricaricare la flotta elettrica una volta che i veicoli vengono restituiti.

L'app SIXT e la piattaforma SIXT ONE sono già il fulcro per un utilizzo semplice e flessibile dei servizi di mobilità dell'azienda.

Con il noleggio di auto e veicoli commerciali, il car sharing, il ride hailing e gli abbonamenti auto, l'App. combina una serie di prodotti che rendono la mobilità sempre più sostenibile.

Per esempio, un solo veicolo condiviso può sostituire un gran numero di auto di proprietà privata grazie all'utilizzo ottimizzato, riducendo così anche la quantità di parcheggi richiesti.