Italia markets close in 2 hours 36 minutes
  • FTSE MIB

    23.080,14
    -3,41 (-0,01%)
     
  • Dow Jones

    31.391,52
    -143,99 (-0,46%)
     
  • Nasdaq

    13.358,79
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    29.559,10
    +150,93 (+0,51%)
     
  • Petrolio

    60,36
    +0,61 (+1,02%)
     
  • BTC-EUR

    42.573,29
    +1.756,25 (+4,30%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.024,89
    +36,79 (+3,72%)
     
  • Oro

    1.710,90
    -22,70 (-1,31%)
     
  • EUR/USD

    1,2058
    -0,0029 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.870,29
    -31,53 (-0,81%)
     
  • HANG SENG

    29.880,42
    +784,56 (+2,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.711,93
    +4,21 (+0,11%)
     
  • EUR/GBP

    0,8630
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,1056
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,5242
    -0,0030 (-0,19%)
     

Sostenibilità: AllianzGI lancia il Carbon Footprint Calculator per calcolare il proprio impatto ambientale

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

Allianz Global Investors (AllianzGI) ha realizzato ‘Carbon Footprint Calculator’, un simulatore smart digitale in grado di calcolare il proprio impatto ambientale in termini di CO2 prodotta. Si tratta di uno strumento intuitivo e di semplice utilizzo che sottopone un breve questionario online sul proprio stile di vita analizzando sostanzialmente come ci si comporta nella quotidianità rispetto ai trasporti, ai consumi energetici, all’alimentazione. Dall’insieme delle risposte lo strumento calcola l’impatto ambientale individuale e propone anche possibili semplici interventi migliorativi in grado di ridurlo. "Allianz Global Investors da lungo tempo si è mossa come precursore di tale cambiamento accompagnando i suoi clienti in tale direzione - dichiara Enzo Corsello, Country Manager per l’Italia di AllianzGI - Fedele a questo impegno ritroviamo così il progetto “Carbon Footprint Calculator”, uno strumento semplice ma dall’alto valore simbolico in grado di sensibilizzare ulteriormente sui temi della sostenibilità e sulla diffusione di comportamenti virtuosi a partire, anzitutto, dalla quotidianità di ognuno di noi”.