Italia markets close in 6 hours 7 minutes
  • FTSE MIB

    24.225,27
    -16,08 (-0,07%)
     
  • Dow Jones

    33.597,92
    +1,58 (+0,00%)
     
  • Nasdaq

    10.958,55
    -56,34 (-0,51%)
     
  • Nikkei 225

    27.574,43
    -111,97 (-0,40%)
     
  • Petrolio

    72,79
    +0,78 (+1,08%)
     
  • BTC-EUR

    16.035,31
    -113,31 (-0,70%)
     
  • CMC Crypto 200

    395,14
    -6,89 (-1,71%)
     
  • Oro

    1.794,20
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0494
    -0,0020 (-0,19%)
     
  • S&P 500

    3.933,92
    -7,34 (-0,19%)
     
  • HANG SENG

    19.450,23
    +635,41 (+3,38%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.924,44
    +3,54 (+0,09%)
     
  • EUR/GBP

    0,8625
    +0,0019 (+0,22%)
     
  • EUR/CHF

    0,9884
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,4334
    -0,0009 (-0,06%)
     

Sostenibilità ambientale nelle scuole con MyEdu e Muba Milano

(Adnkronos) - MyEdu rafforza la partnership con Muba - Museo dei Bambini Milano e punta sulla didattica della sostenibilità con la nuova offerta formativa fruibile dalle scuole e dalle famiglie italiane. La presentazione ufficiale dell'offerta formativa del Muba per le scuole si terrà giovedì 29 settembre alla sede del Museo milanese alla presenza di insegnanti, educatori e di Anna Scavuzzo, vice sindaco e assessora all'Istruzione del Comune di Milano.

Lanciato nell’autunno 2021 grazie alla partnership tra MyEdu e Muba, "Mobilità sostenibile" è un laboratorio interattivo pensato per i bambini dai 4 ai 10 anni che si snoda tra attività, video, curiosità, quiz ed esperienze. In un solo anno il laboratorio è stato fruito da 38 scuole dell'infanzia e 73 scuole primarie, per una platea di 10.733 studenti, suddivisi in 546 classi di primaria e 56 classi di infanzia. Da quest'anno scolastico i giovani alunni potranno fruire del laboratorio finalmente in presenza e già si sono avute adesioni ai contenuti ambientali di MyEdu da numerose scuole italiane.

"L'obiettivo di questo progetto è accompagnare le scuole nella transizione ecologica e culturale - commenta Laura Fumagalli, presidente di MyEdu - Per noi questo passaggio deve necessariamente coinvolgere anche la didattica. Per questo abbiamo raccolto con entusiasmo l’invito del Ministero dell’Istruzione proponendo alle scuole che ne fanno richiesta due progetti didattici specifici. Parliamo ai ragazzi di ecosostenibilità con i laboratori digitali “Mobilità sostenibile” e “Il mare e l’impatto dell’uomo".

L'editore milanese attraverso una stretta collaborazione con il Ministero, è entrato infatti nella Green Community del piano RiGenerazione Scuola e con questo nuovo impegno, MyEdu intende supportare le scuole e gli istituti nel promuovere presso le giovani generazioni e le loro famiglie un passaggio fondamentale: raggiungere la consapevolezza che il benessere del nostro pianeta è un tema che riguarda tutti da vicino. Ognuno, infatti, anche nei piccoli gesti quotidiani, è protagonista del futuro della Terra.

"La questione ambientale non deve restare solo al centro delle discussioni politiche internazionali, ma deve entrare nella vita quotidiana di tutti, sin dall’infanzia -continua Laura Fumagalli-. Partire dall’educazione e dall’insegnamento a scuola di piccoli, ma virtuosi atteggiamenti è indispensabile per diventare cittadini più consapevoli. È con questo spirito che MyEdu ha deciso di rispondere già lo scorso anno alla proposta del Ministero, mettendo a disposizione delle scuole due percorsi didattici digitali dedicati all’ambiente, tra cui un laboratorio dedicato al mare e all’impatto dell’uomo, progettato in collaborazione con l’Acquario di Genova e con la supervisione scientifica di Mario Tozzi".

Il laboratorio di MyEdu si snoda attraverso un museo virtuale dedicato al muoversi responsabilmente, per viaggiare, anche con la fantasia, in un mondo allegro e sostenibile. L’esperienza laboratoriale si arricchisce di una nuova dimensione, in cui reale e virtuale si fondono: una didattica integrata che permette di sfruttare al meglio la dimensione del web, ma in cui i bambini sono attivamente e concretamente coinvolti a sperimentare, conoscere e imparare attraverso il gioco e il lavoro di gruppo.

Come in un tradizionale museo, il percorso si snoda attraverso sale differenti che esplorano il mondo della mobilità. Dalla viabilità, alle regole della strada, fino alle soluzioni più innovative nel panorama dei trasporti: ogni sala affronta una tematica differente attraverso video e giochi interattivi, fruibili singolarmente e in gruppo per esperienze sempre nuove. Infine, come in ogni museo che si rispetti, il Bookshop offre dei materiali didattici per proseguire il viaggio nel mondo della mobilità sostenibile anche offline. In questa sezione si possono infatti trovare schede da scaricare, stampare e colorare, che permettono di svolgere attività in classe o a casa: giochi, esercizi, disegni e idee fai da te, da fare individualmente o in gruppo, con compagni di classe o amici.

Formare i docenti della scuola e sostenere le famiglie nel percorso di apprendimento dei propri figli in età scolare. MyEdu, la piattaforma di formazione digitale fondata nel 2013 a Milano, propone piattaforme e contenuti interattivi: lezioni, video-lezioni, attività per il ripasso e l'autovalutazione dell'apprendimento. Un pacchetto di strumenti di ausilio all'apprendimento scolastico rivolti alle scuole pubbliche e private, agli insegnanti e soprattutto alle famiglie. All'attivo conta un team interno di 35 professionisti, tra redattori, tutor, creativi, grafici e sviluppatori, oltre a una rete di consulenza esterna di professori e autori di contenuti.

Numerose le collaborazioni della casa editrice che di recente ha rinnovato la partnership con il Ministero dell'Istruzione attraverso il protocollo d'intesa “per la realizzazione di azioni a supporto dell’innovazione didattica e digitale nella Scuola Italiana”. MyEdu collabora con realtà di primo piano in campo educativo come la Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo, il progetto Scuola in Ospedale, il MUBA - Museo dei Bambini Milano e l'Acquario di Genova, e fornisce contenuti interattivi e divulgativi per le principali reti televisive per bambini tra cui Rai Scuola e Rai Gulp.