Italia Markets closed

Sostenibilità, Kapito (BlackRock): è standard nostri ... -2-

Bos

Milano, 16 gen. (askanews) - Quello dell'Esg (Environmental, Social, Governance), ha detto ancora Kapito, "è un aspetto strategico fondamentale per Intesa Sanpaolo. Il gruppo è al primo posto nelle classifiche MSCi e CDP Climate Change. Intesa Sanpaolo è l'unica banca italiana inclusa negli indici Dow Jones Sustainainability e nell'indice Corporate Knights Global 100 Most Sustainable Companies nel 2019. Congratulazioni".

Il presidente di BlackRock ha ricordato che alla fine di novembre la banca ha annunciato il primo Sustainable Bond per un importo pari a 750 milioni di euro dedicato al progetto di economia circolare per sostenere l'innovazione e la trasformazione culturale necessaria per muoversi verso una riduzione sistematica della dipendenza dalle risorse naturali. Ha inoltre osservato che la banca investe attivamente nella prossima generazione di italiani: dall'offerta di linee di credito dedicate a tutti gli studenti universitari ai quali non viene richiesta alcuna garanzia, fino alla formazione di 5.000 giovani che entreranno nel mercato del lavoro.

"Intesa Sanpaolo - ha detto - è attivamente e fortemente impegnata a fare in modo che l'Italia di oggi non sia solo preservata, ma migliorata. Questo è il tipo di progresso e slancio di cui il mondo ha bisogno quando si tratta di comprendere e dare priorità alla sostenibilità".

"La realtà è che negli ultimi anni un numero sempre maggiore di nostri clienti si è concentrata sull'impatto della sostenibilità nei loro portafogli di investimenti. Questo cambio di passo è frutto della comprensione di come i fattori legati alla sostenibilità possono influenzare la crescita economica, i valori degli assets e i mercati finanziari nel senso più ampio", ha affermato Kapito.

"Il rischio climatico è, oggi, sinonimo di rischio di investimento. Non abbiamo altra scelta che agire. Aziende come Intesa Sanpaolo e BlackRock stanno rispondendo con cambiamenti concreti che possono anche influenzare altri soggetti a fare lo stesso. C'è ancora molto lavoro da fare nel prossimo futuro".

"Sono orgoglioso - ha concluso - di fare parte del viaggio e lavorare a stretto contatto con Carlo (Messina), il suo team e Intesa Sanpaolo, per contribuire a spostare l'ago della bilancia sulla sostenibilità. Sono qui oggi per congratularmi con Intesa Sanpaolo per essere un modello di riferimento di livello mondiale nella responsabilità sociale e culturale".