Italia Markets closed

Sostiene Salvini: rabbia social verso Mihajlovic

Sinisa Mihajlovic (REUTERS/Massimo Pinca)

"Onore a Sinisa Mihajlovic che è un uomo libero. L'hanno insultato e attaccato, che schifo. Domenica è una scelta di libertà perché questa è una terra che ha bisogno di libertà". Matteo Salvini ha espresso solidarietà al tecnico del Bologna che ha detto di tifare Lega in occasione delle imminenti regionali e, per questo, è stato oggetto di pesanti attacchi sui social.

VIDEO - Chi è Sinisa Mihajlovic?

L'allenatore è finito nel mirino degli haters che lo hanno ricoperto di insulti e offese, arrivando ad augurargli la morte. Mihajlovic, che sta combattendo una battaglia contro la leucemia, è stato oggetto dell'odio dei soliti "leoni da tastiera" che lo hanno attaccato sul personale con pesanti riferimenti alla grave malattia che sta affrontando. Altri lo hanno criticato, con toni per fortuna più pacati, per la scarsa riconoscenza verso Stefano Bonaccini, presidente uscente dell'Emilia Romagna e candidato del centro sinistra alle elezioni di domenica, per il fatto di essere stato curato in un ospedale pubblico di Bologna.

VIDEO - Chi è Matteo Salvini?

L'endorsement per Matteo Salvini in vista delle regionali di domenica è stato espresso da Mihajlovic in un’intervista a "Il Resto del Carlino" dove il tecnico ha ribadito la fiducia nei confronti del leader leghista augurandosi "che possa vincere in Emilia Romagna con Lucia Borgonzoni".

VIDEO - Chi è Lucia Borgonzoni

Nei confronti dell'allenatore si sono alzate anche voci di solidarietà. In primo luogo da parte della stessa Lucia Borgonzoni, candidata per il centrodestra alla presidenza della Regione Emilia-Romagna, che ha dichiarato: "Solidarietà a Sinisa Mihajlovic: è inaudito che per aver espresso un pensiero di vicinanza a me e a Salvini debba subire, anche da parte di chi si dichiara elettore di sinistra, insulti e battute di cattivo gusto, con vergognosi riferimenti alla malattia. Questi sarebbero i democratici e quelli che combattono il linguaggio dell'odio? Il 26 ci libereremo dalla violenza e dall'ipocrisia di certa sinistra".

VIDEO - Chi è Stefano Bonaccini

Condanna esplicita anche da parte di Salvini che, durante una diretta Facebook, ha commentato: "In rete ci sono squallidi attacchi, minacce di morte ai giornalisti del Carlino, ironie veramente fuori luogo, sui tumori, sulle leucemie. Neanche di fronte alla guerra e alla battaglia contro la malattia certa gentaglia si ferma. Quindi un abbraccio a te Sinisa, a tutto il Bologna, a tutta la tua famiglia e a tutta la Bologna per bene".

LEGGI ANCHE: Bonaccini: "Mihajlovic sostiene chi vuole, spero vinca sua partita"