Spagna, Rajoy: Paese affronterà un anno molto difficile

Madrid (Spagna), 28 dic. (LaPresse/AP) - La crisi è stata peggiore del previsto e la prima metà del 2013 sarà "molto difficile". Lo ha affermato il primo ministro spagnolo, Mariano Rajoy, nel suo discorso di fine anno. Secondo Rajoy una qualsiasi ripresa non ci sarà fino almeno alla fine dell'anno. Il premier spagnolo ha sottolineato che il governo sta correggendo il deficit "in una fase di recessione" e questo rende impervia una inversione di tendenza. Rajoy ha ammesso la durezza delle misure introdotte, ma ha aggiunto che "senza riforme settori come sanità e istruzione avrebbero potuto non essere mantenuti in funzione".

PIATTAFORMA DI TRADING

  • Fai trading ora

    Fai trading ora

    Navigazione intuitiva con una piattaforma di trading pluripremiata. Maggiori informazioni su IG.com Altro »

Azioni in evidenza

  • Riflettori su Piazza Affari
    Riflettori su Piazza Affari
    NomePrezzoVar.% Var.
    0,000,00%
    FNC.MI
    2,054-0,010-0,48%
    UCG.MI
    1,952+0,009+0,46%
    ISP.MI
    0,1925-0,0010-0,52%
    BMPS.MI
    0,7545+0,0050+0,67%
    TIT.MI
    12,84+0,49+3,97%
    ENI.MI
    4,01+0,05+1,37%
    ENEL.MI
    2,818-0,002-0,07%
    MS.MI
    0,000,00%
    F.MI

Titoli caldi

  •  
    Ultime quotazioni consultate
    Nome Prezzo Variazione Var. %Grafico 
    I codici visualizzati più di recente compaiono automaticamente in questo spazio usando questo campo ricerca:
    È necessario abilitare i cookie del browser per visualizzare le ultime quotazioni.
  • Notizie sulle quotazioni recenti

    •  
      Accedi per visualizzare le quotazioni nei tuoi portafogli.