Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.636,26
    +89,76 (+0,37%)
     
  • Dow Jones

    33.116,17
    +478,98 (+1,47%)
     
  • Nasdaq

    12.080,91
    +340,26 (+2,90%)
     
  • Nikkei 225

    26.781,68
    +176,84 (+0,66%)
     
  • Petrolio

    115,00
    +0,91 (+0,80%)
     
  • BTC-EUR

    26.602,48
    -1.077,81 (-3,89%)
     
  • CMC Crypto 200

    618,68
    -10,82 (-1,72%)
     
  • Oro

    1.857,30
    +3,40 (+0,18%)
     
  • EUR/USD

    1,0732
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • S&P 500

    4.144,13
    +86,29 (+2,13%)
     
  • HANG SENG

    20.697,36
    +581,16 (+2,89%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.808,86
    +68,55 (+1,83%)
     
  • EUR/GBP

    0,8496
    -0,0015 (-0,17%)
     
  • EUR/CHF

    1,0273
    -0,0014 (-0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,3646
    -0,0055 (-0,40%)
     

Spazio, Samantha Cristoforetti in volo verso la Iss

(Adnkronos) - Samantha Cristoforetti e l'intero equipaggio Crew 4 della Dragon Freedom di Space X sono in viaggio nello spazio diretti verso la Stazione Spaziale Internazionale. La navetta su cui viaggiano, la Dragon Freedom di Space X, è infatti regolarmente uscita dall'atmosfera terrestre tanto che i tradizionali pupazzetti che gli astronauti portano all'interno delle navette hanno cominciato a fluttuare nel veicolo spaziale, segno che l'equipaggio è in microgravità. L'equipaggio Crew 4 è composto dalla nostra astronauta dell'Esa Samantha Cristoforetti, dal comandante Kjell Lindgren, dal pilota Robert Hines e dalla specialista di missione Jessica Watkins. Dopo molti rinvii a causa del maltempo, il lancio è finalmente avvenuto con un Falcon 9 alle 9.52 e 53 secondi ora italiana, le 3,52 del mattino ora locale, dal Kennedy Space Center in Florida. Una volta approdata sulla Stazione Spaziale Internazionale Samantha Cristoforetti darà il via alla missione Minerva che durerà circa 5 mesi e che sarà la seconda di lunga durata per la prima donna astronauta italiana dopo la missione Futura del 2014-2015.

Due passaggi storici accompagnano questo lancio di Samantha: la navetta Dragon Freedom su cui viaggia ha il nome della storica Freedom che portò Alan Sheppard fuori dall'atmosfera terrestre, primo statunitense andato nello spazio nel 1961. Storica anche la rampa di lancio da cui Samantha Cristoforetti è partita e da cui sono state lanciate tutte le missioni Apollo e lo Shuttle della Nasa.

Samantha Cristoforetti porta in orbita la missione scientifica Minerva e una volta a bordo assumerà il ruolo di comandante del segmento orbitale americano Usos. Ogni fase del volo della Dragon è stato scandito da applausi scroscianti nella sala controllo della Nasa e nella sala controllo di Space X da cui si sta seguendo la missione.

"L’Esplorazione dello spazio, sia umana che robotica, rappresenta da sempre una delle punte di diamante del ruolo dell’Italia nelle attività spaziali internazionali" ha sottolineato il presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana, Giorgio Saccoccia, intervenendo così sul lancio dell'astronauta italiana dell'Esa, Samantha Cristoforetti. "Gli astronauti sono, evidentemente, il simbolo più visibile di questa eccellenza italiana! Il ritorno di Samantha Cristoforetti quest’anno sulla Stazione Spaziale Internazionale, ottenuto attraverso le nostre negoziazioni con Esa degli scorsi anni, sottolinea anche simbolicamente l’importanza che da tempo il nostro Paese sta ponendo alle attività spaziali" ha osservato ancora Saccoccia che invia un "in bocca al lupo e buon lavoro a Samantha per questa sua nuova, straordinaria avventura".

"E' un momento davvero affascinante, emozionante e ringrazio la Nasa, con cui abbiamo una forte collaborazione, e ringrazio anche Space X oggi nuovo player dello spazio" è stato il commento a caldo del Direttore Generale dell'Esa, Josef Aschbacher, dopo il lancio della Dragon Freedom con a bordo l'astronauta dell'Esa Samantha Cristoforetti. (di Andreana d'Aquino)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli