Italia markets close in 1 hour 5 minutes
  • FTSE MIB

    24.510,76
    -208,05 (-0,84%)
     
  • Dow Jones

    34.143,79
    -203,24 (-0,59%)
     
  • Nasdaq

    11.133,69
    -92,66 (-0,83%)
     
  • Nikkei 225

    28.162,83
    -120,20 (-0,42%)
     
  • Petrolio

    75,48
    -0,80 (-1,05%)
     
  • BTC-EUR

    15.543,99
    -462,94 (-2,89%)
     
  • CMC Crypto 200

    378,96
    -1,34 (-0,35%)
     
  • Oro

    1.748,30
    -5,70 (-0,32%)
     
  • EUR/USD

    1,0420
    +0,0015 (+0,15%)
     
  • S&P 500

    3.994,28
    -31,84 (-0,79%)
     
  • HANG SENG

    17.297,94
    -275,64 (-1,57%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.942,51
    -19,90 (-0,50%)
     
  • EUR/GBP

    0,8646
    +0,0051 (+0,59%)
     
  • EUR/CHF

    0,9837
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,3987
    +0,0082 (+0,59%)
     

Spazio, Urso a ministeriale Esa incontra Samantha Cristoforetti e Luca Parmitano

(Adnkronos) - Sono stati molti sorrisi a scandire l'incontro alla ministeriale Esa di Parigi fra il ministro dell'Industria con delega allo Spazio, Adolfo Urso, ed i nostri astronauti italiani dell'Esa Samantha Cristoforetti e Luca Parmitano. Un incontro 'informale', foto per la stampa, un incontro che vede Urso dialogare con i nostri due 'veterani da record' dello spazio, proprio alla vigilia della nomina della nuova classe di astronauti che l'Esa annuncerà domani. C'è infatti attesa per l'annuncio domani dell'Esa dei nomi che comporranno il nuovo team di uomini e donne europee che andranno nello spazio. Nella lista ci si aspettano anch nomi italiani ma per ora il dossier è Top Secret.

La futura generazione di astronauti europei sarà quella che punterà dritto ad abitare la Luna e forse Marte ma le imprese spaziali di Samantha Cristoforetti - prima donna astronauta italiana e prima al comando della Iss nel corso della sua ultima missione Minerva - e di Luca Parmitano - a sua volta astronauta da record e comandante della Iss - li rendono i maggiori candidati al ritorno sulla Luna. La nuova classe di astronauti europei è frutto di una lunga selezione, solo da quattro a sei candidati avranno il privilegio di essere assunti dall'Agenzia Spaziale Europea in qualità di astronauti Esa. Le candidature arrivato sono state in tutto 22.523 da tutti gli Stati membri e di questi 1.845 sono gli aspiranti italiani fra cui 1.498 uomini e 347 donne.

Il bando dell'Esa è stato pubblicato ufficialmente il 31 marzo 2021 e la novità di questo round è che l'Agenzia ha aperto le porte anche a ad astronauti con disabilità raccogliendo ben 257 candidature. Un'altra novità è che l'Esa formerà anche un gruppo di astronauti di riserva composto da uomini e donne candidati regolarmente e con successo ma che non sono assunti dall'Agenzia. A Parigi, Urso si è intrattenuto con Cristoforetti e Parmitano insieme al presidente Asi Giorgio Saccoccia, ed al Dg dell'Esa, Josef Aschbacher che, prima di salire al vertice dell'Agenzia Spaziale Europea, è stato anche il capo di Esrin, il quartier generale di Esa in Italia con sede a Frascati. Urso ha incontrato anche il nuovo capo di Esa-Esrin, l'italiana Simonetta Cheli, a capo anche del Direttorato Osservazione della Terra, un direttorato strategico per il nostro Paese che conta di realizzare una intera costellazione tutta made in Italy e battezzata Iride. (di Andreana d'Aquino)