Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,26
    +2,43 (+3,81%)
     
  • BTC-EUR

    41.422,21
    +1.019,77 (+2,52%)
     
  • CMC Crypto 200

    986,55
    +43,37 (+4,60%)
     
  • Oro

    1.696,40
    -4,30 (-0,25%)
     
  • EUR/USD

    1,1922
    -0,0057 (-0,48%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,50 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8607
    -0,0009 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,1095
    -0,0027 (-0,24%)
     
  • EUR/CAD

    1,5083
    -0,0079 (-0,52%)
     

Speranza a Pfizer: "Rispetti i patti, la campagna vaccinale non è uno scherzo"

·1 minuto per la lettura

AGI -  "Chiediamo a Pfizer di rispettare i patti perché una campagna vaccinale che coinvolge milioni di persone non è uno scherzo e va fatta con la massima serietà e rigore, è impresa seria e complicata". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervistato nel corso di Stasera Italia weekend, su Rete4, in merito alla decisione comunicata dal colosso farmaceutico di tagliare del 29-30% la fornitura di vaccini contro il Covid per ragioni legate alle linee produttive.

Per l'Italia si stima che siano 100 mila le dosi in meno in arrivo la prossima settimana, e presumibilmente nelle settimane a venire.

La campagna vaccinale italiana "è partita con il piede giusto - ha detto ancora Speranza -, è una lunga maratona ma è evidente che le cose si sono messe sul terreno giusto. Ci dicono che la prossima settimana si ritornerà alla normalità, ma noi siamo rigorosi e chiediamo che venga tutto rispettato nel dettaglio, la macchina organizzativa ha bisogno di assoluta puntualità e sapere che cambia il numero di dosi ci mette in grossa difficoltà".