Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.852,99
    -1.245,84 (-4,60%)
     
  • Dow Jones

    34.899,34
    -905,04 (-2,53%)
     
  • Nasdaq

    15.491,66
    -353,57 (-2,23%)
     
  • Nikkei 225

    28.751,62
    -747,66 (-2,53%)
     
  • Petrolio

    68,15
    -10,24 (-13,06%)
     
  • BTC-EUR

    47.628,82
    -5.010,28 (-9,52%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.365,60
    -89,82 (-6,17%)
     
  • Oro

    1.785,50
    +1,20 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,1320
    +0,0108 (+0,96%)
     
  • S&P 500

    4.594,62
    -106,84 (-2,27%)
     
  • HANG SENG

    24.080,52
    -659,64 (-2,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,58
    -203,66 (-4,74%)
     
  • EUR/GBP

    0,8488
    +0,0076 (+0,91%)
     
  • EUR/CHF

    1,0440
    -0,0043 (-0,41%)
     
  • EUR/CAD

    1,4471
    +0,0296 (+2,09%)
     

Spotify annuncia l’acquisizione del leader degli audiolibri Findaway

·8 minuto per la lettura

NEW YORK, November 13, 2021--(BUSINESS WIRE)--Spotify Technology S.A. (NYSE: SPOT) (la "società"), ha annunciato oggi di aver stipulato un accordo definitivo per acquisire Findaway, leader globale nella distribuzione di audiolibri digitali. I termini della transazione in oggetto non sono stati divulgati.

Insieme, Spotify e Findaway accelereranno l’ingresso di Spotify nel settore in rapida crescita degli audiolibri, consentendo un’innovazione più rapida e portando gli audiolibri alle centinaia di milioni di ascoltatori attuali di Spotify. L’infrastruttura tecnologica di Findaway permetterà a Spotify di espandere rapidamente il proprio catalogo di audiolibri e di innovare l’esperienza per i consumatori, fornendo contemporaneamente nuove strade per editori, autori e creatori indipendenti per raggiungere un nuovo pubblico in tutto il mondo. L’acquisizione permetterà a Spotify di rivoluzionare lo spazio allo stesso modo della musica e dei podcast, alimentando i contenuti per raggiungere un vasto pubblico sulla sua piattaforma globale.

"L’ambizione di Spotify è di essere il punto di riferimento di tutti i pezzi audio per ascoltatori e creatori. L’acquisizione di Findaway accelererà la presenza di Spotify nell’ambito degli audiolibri e ci aiuterà a soddisfare più rapidamente questa ambizione", ha affermato Gustav Söderström, responsabile Ricerca & Sviluppo di Spotify. "Siamo entusiasti di combinare il team di Findaway, la migliore piattaforma tecnologica della categoria e grande catalogo di audiolibri, con l’esperienza di Spotify per rivoluzionare lo spazio degli audiolibri come abbiamo fatto con la musica e i podcast".

"Insieme a Spotify abbiamo l’opportunità di innovare e democratizzare l’ecosistema degli audiolibri", ha dichiarato Mitch Kroll, fondatore e CEO di Findaway. "Abbiamo fondato Findaway con la consapevolezza del potere della parola parlata attraverso gli audiolibri e l’opportunità unica di dare voce ai narratori e connetterli con gli ascoltatori. Non vediamo l’ora di combinare i nostri principali strumenti tecnologici e il nostro team di classe mondiale con la portata della piattaforma di Spotify per fornire una migliore esperienza audio per creatori, editori e ascoltatori di tutto il mondo".

L’azienda manterrà la propria sede a Solon, Ohio, e continuerà ad essere guidata dal fondatore e CEO di Findaway Mitch Kroll, che riferirà a Nir Zicherman, responsabile Audiolibri di Spotify.

La transazione dovrebbe essere perfezionata entro il quarto trimestre del 2021, previ la verifica e l’ottenimento del nulla osta delle autorità competenti.

Informazioni su Spotify Technology S.A.

Spotify è il servizio di abbonamento di streaming di contenuti audio più popolare al mondo con una comunità di più di 381 milioni di utenti attivi mensili e 172 milioni di utenti abbonati al servizio premium. Con una presenza in 178 mercati e più di 70 milioni di brani, compresi 3,2 milioni di titoli di podcast, la società ha trasformato il modo in cui le persone accedono a e ascoltano musica e podcast.

Informazioni su Findaway

Findaway, The World’s Audiobook Partner, ha iniziato a rivoluzionare il business degli audiolibri nel 2005 con Playaway, un lettore di audiolibri pre-caricato ideato per l’ascolto in movimento. Con un’impareggiabile attenzione all’innovazione, Findaway è diventata il leader globale nella distribuzione di audiolibri digitali con AudioEngine, e la più affidabile piattaforma di self-publishing per autori indipendenti con Findaway Voices. Ulteriori offerte di produzione audio end-to-end da parte di Audioworks e la pubblicazione sotto la loro impronta OrangeSky Audio hanno ulteriormente consolidato la posizione di Findaway al centro dell’industria degli audiolibri. Per saperne di più su Findaway e sui Findawayers che rendono tutto questo possibile, visitare il sito www.findaway.com.

DICHIARAZIONI DI PREVISIONE

Il presente comunicato stampa contiene "dichiarazioni di previsione" come definito nella sezione 27A della legge statunitense Securities Act del 1933, e successivi emendamenti, e nella sezione 21E della legge statunitense Securities Exchange Act del 1934 e successivi emendamenti. Le parole "sarà", "prevede" e parole simili sono intese a identificare le dichiarazioni di previsione. Esempi di dichiarazioni di previsione includono, ma non in senso restrittivo, le dichiarazioni da noi rilasciate per quanto riguarda i benefici potenziali dell’acquisizione e i tempi previsti per la chiusura dell’acquisizione. Tali dichiarazioni di previsione sono coperte dalle disposizioni di limitazione della responsabilità per le dichiarazioni di previsione contenute nel Private Securities Litigation Reform Act (legge di riforma dei contenziosi relativi a titoli privati) del 1995 e la presente dichiarazione ha lo scopo di conformarsi alle disposizioni di limitazione della responsabilità. Tali dichiarazioni di previsione comportano rischi significativi, incertezze e ipotesi che potrebbero far sì che i risultati effettivi differiscano materialmente dalla nostra esperienza storica e dalle nostre attuali aspettative o proiezioni, inclusi, ma non solo, i seguenti fattori materiali noti: la nostra capacità di attrarre potenziali utenti e di mantenere gli utenti esistenti; la concorrenza per gli utenti, il tempo di ascolto degli utenti e gli inserzionisti; i rischi associati alla nostra espansione internazionale e la nostra capacità di gestire la nostra crescita; la nostra capacità di prevedere, raccomandare e riprodurre contenuti che piacciano ai nostri utenti; la nostra capacità di monetizzare efficacemente il nostro servizio; la nostra capacità di generare entrate sufficienti per essere redditizi o per generare un flusso di cassa positivo e crescere su base duratura; rischi associati all’espansione delle nostre operazioni per fornire contenuti non musicali, compresi i podcast, compreso l’aumento dei rischi commerciali, legali, finanziari, di reputazione e competitivi; potenziali controversie o responsabilità associate ai contenuti resi disponibili sul nostro Servizio; rischi relativi all’acquisizione, all’investimento e alla cessione di aziende o tecnologie; la nostra dipendenza da licenze di terzi per la maggior parte dei contenuti che trasmettiamo; la nostra mancanza di controllo sui fornitori dei nostri contenuti e il loro effetto sul nostro accesso alla musica e altri contenuti; la nostra capacità di rispettare i numerosi e complessi contratti di licenza di cui siamo parte; la nostra capacità di stimare accuratamente gli importi da pagare in base ai nostri contratti di licenza; le limitazioni alla nostra flessibilità operativa dovute alle garanzie minime richieste da alcuni dei nostri contratti di licenza; la nostra capacità di ottenere informazioni accurate e complete sulle composizioni incorporate nelle registrazioni sonore al fine di ottenere le licenze necessarie o eseguire gli obblighi previsti dai nostri contratti di licenza esistenti; nuove leggi sul copyright e relativi regolamenti che possono aumentare il costo e/o la difficoltà delle licenze musicali; affermazioni da parte di terzi di violazione o altre violazioni da parte nostra dei loro diritti di proprietà intellettuale; la nostra capacità di proteggere la nostra proprietà intellettuale; la dipendenza dello streaming da sistemi operativi, piattaforme online, hardware, reti, regolamenti e standard che non controlliamo; potenziali violazioni dei nostri sistemi di sicurezza o dei sistemi di terze parti, anche come risultato del nostro programma Work From Anywhere; interruzioni, ritardi o discontinuità nel servizio nei nostri sistemi o nei sistemi di terze parti; cambiamenti nelle leggi o nei regolamenti che ci riguardano; rischi relativi alla privacy e alla protezione dei dati degli utenti; la nostra capacità di mantenere, proteggere e migliorare il nostro marchio; rischi relativi ai pagamenti; la nostra capacità di assumere e mantenere il personale chiave, e le sfide alla produttività e all’integrazione come risultato del nostro programma Work From Anywhere; la nostra capacità di stimare accuratamente le nostre metriche degli utenti e altre stime; i rischi associati alla manipolazione dei conteggi dei flussi e degli account degli utenti e l’accesso non autorizzato ai nostri servizi; i rischi fiscali; la concentrazione del potere di voto tra i nostri fondatori che hanno e continueranno ad avere un controllo sostanziale sulla nostra attività; i rischi legati al nostro status di emittente privato straniero; condizioni economiche, sociali o politiche internazionali, nazionali o locali; rischi associati alle stime contabili, alle fluttuazioni valutarie e ai controlli sui cambi; e l’impatto della pandemia COVID-19 sulla nostra attività e sulle operazioni, compreso qualsiasi impatto negativo sulle vendite di pubblicità o sulle entrate degli abbonati; rischi relativi al nostro debito, comprese le limitazioni al nostro flusso di cassa per le operazioni e la nostra capacità di soddisfare i nostri obblighi ai sensi delle Exchangeable Notes; la nostra capacità di raccogliere i fondi necessari per riacquistare le Exchangeable Notes in cambio di contanti, in determinate circostanze, o di pagare qualsiasi importo in contanti dovuto al momento dello scambio; le disposizioni del contratto fiduciario che disciplinano le Exchangeable Notes che ritardano o impediscono un’acquisizione di noi altrimenti vantaggiosa; qualsiasi impatto negativo sulla nostra condizione finanziaria e sui risultati riportati dai metodi contabili per le Exchangeable Notes; e tali altri rischi come indicato nei nostri archivi con la Securities and Exchange Commission statunitense. Non ci assumiamo alcun obbligo di aggiornare le dichiarazioni di previsione per riflettere eventi o circostanze che si verificano dopo la data del presente documento.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20211112005923/it/

Contacts

Relazioni con gli investitori:
Bryan Goldberg
ir@spotify.com
Investors.spotify.com

Relazioni pubbliche:
Dustee Jenkins
press@spotify.com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli