Italia Markets closed

Spread in netta discesa a 141 punti dopo vittoria Bonaccini

Rar

Milano, 27 gen. (askanews) - Apertura in netto ribasso per lo spread in scia allo scampato pericolo della spallata di Matteo Salvini al Governo Conte dopo la vittoria del candidato del centrosinistra, Stefano Bonaccini, in Emilia-Romagna. Il differenziale tra Btp e Bund crolla in avvio di giornata a 141 punti rispetto ai 157 della chiusura di venerdì. Il rendimento del decennale italiano scende all'1,074%.