Italia markets close in 1 hour 47 minutes
  • FTSE MIB

    21.191,40
    -15,85 (-0,07%)
     
  • Dow Jones

    29.643,67
    +382,86 (+1,31%)
     
  • Nasdaq

    11.026,54
    +223,62 (+2,07%)
     
  • Nikkei 225

    26.571,87
    +140,32 (+0,53%)
     
  • Petrolio

    78,05
    +1,34 (+1,75%)
     
  • BTC-EUR

    21.051,35
    +1.005,67 (+5,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    463,67
    +4,53 (+0,99%)
     
  • Oro

    1.643,50
    +10,10 (+0,62%)
     
  • EUR/USD

    0,9639
    +0,0028 (+0,29%)
     
  • S&P 500

    3.713,66
    +58,62 (+1,60%)
     
  • HANG SENG

    17.860,31
    +5,17 (+0,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.356,72
    +14,16 (+0,42%)
     
  • EUR/GBP

    0,8947
    -0,0049 (-0,55%)
     
  • EUR/CHF

    0,9513
    -0,0033 (-0,35%)
     
  • EUR/CAD

    1,3188
    -0,0007 (-0,05%)
     

Stablecoin Tether, riserve diminuite di 16 mld dollari in trim2

L'illustrazione mostra il logo di Tether e i dollari statunitensi.

LONDRA (Reuters) - Tether, una delle maggiori stablecoin al mondo per valore di mercato, ha reso noto di disporre di riserve per 66,4 miliardi di dollari alla fine di giugno, in calo rispetto agli 82,4 miliardi di dollari della fine di marzo.

La comunicazione sul sito web di Tether arriva un giorno dopo aver detto di essere passata alla società di contabilità Bdo Italia per certificare le proprie riserve e di puntare a rilasciare report mensili entro la fine dell'anno.

Le Stablecoin sono un tipo di criptovaluta progettata per mantenere un valore costante, come ad esempio un ancoraggio 1:1 al dollaro statunitense. Sono ampiamente utilizzate nel trading di criptovalute per spostare fondi tra diverse criptovalute o in valute standard.

Gli organismi di regolazione finanziaria di tutto il mondo hanno avvertito che le Stablecoin potrebbero rappresentare un rischio per la stabilità finanziaria in generale, e la Gran Bretagna è tra le principali economie che stanno cercando di regolamentare il settore.

Tether afferma che la sua moneta mantiene il proprio valore detenendo riserve denominate in dollari che equivalgono o superano il valore delle monete Tether in circolazione.

Le attività di riserva di Tether, pari a 66,4 miliardi di dollari, superano le passività di 66,2 miliardi di dollari, secondo quanto detto da Bdo Italia.

Nel secondo trimestre, le attività in titoli del Tesoro Usa sono scese a 28,9 miliardi di dollari, con un calo di 10,3 miliardi di dollari rispetto ai 39,2 miliardi del primo trimestre.

I commercial paper e i certificati di deposito sono scesi a 8,4 miliardi di dollari, con un calo di 11,7 miliardi di dollari.

A luglio, Tether ha comunicato di aver tagliato le disponibilità di commercial paper nel tentativo di ridurre l'esposizione agli asset più rischiosi.

Il Cto di Tether, Paolo Ardoino, ha inoltre aggiunto che la società ridurrà le proprie disponibilità di commercial paper a 200 milioni di dollari entro la fine di agosto e a zero entro la fine di ottobre.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Stefano Bernabei)