Italia markets closed
  • Dow Jones

    30.824,59
    -445,50 (-1,42%)
     
  • Nasdaq

    12.694,95
    -302,80 (-2,33%)
     
  • Nikkei 225

    28.930,11
    -628,99 (-2,13%)
     
  • EUR/USD

    1,1986
    -0,0081 (-0,67%)
     
  • BTC-EUR

    40.417,74
    -2.445,56 (-5,71%)
     
  • CMC Crypto 200

    970,83
    -16,38 (-1,66%)
     
  • HANG SENG

    29.236,79
    -643,63 (-2,15%)
     
  • S&P 500

    3.759,33
    -60,39 (-1,58%)
     

Startup, con OffLunch pausa pranzo a prova Covid

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·2 minuto per la lettura

OffLunch, la start-up che si propone di risolvere il problema del pasto in ufficio, ha chiuso un importante round di finanziamento di 400mila euro tramite Cassa Depositi e Prestiti Venture Capital Sgr - Fondo Nazionale Innovazione, che ha coinvolto anche altri investitori privati. La notizia arriva dopo il lavoro portato avanti da OffLunch che, anche durante il lockdown, è stata vicina a lavoratori e famiglie con box e progetti studiati ad hoc per loro. Si tratta di un grande passo avanti per la start-up della holding food-tech Mvnd, che sta rivoluzionando il modo di consumare la pausa pranzo in ufficio, in sicurezza ed evitando assembramenti, mentre prima della pandemia si era concentrata sulla socializzazione tra colleghi davanti a un pasto sano.

Infatti, nei mesi di marzo e aprile, OffLunch ha riconvertito parzialmente il proprio servizio, pensato come una mensa 2.0: box speciali con pasti sani e per tutti i gusti arrivano, sì, negli uffici, ma anche presso le abitazioni di impiegati e lavoratori. E per andare incontro alle esigenze delle famiglie di Roma e Milano che non avevano modo e tempo di fare la spesa la start-up ha pensato a speciali 'Kit Spesa', pasti pronti (da ravvivare) in grado di soddisfare le esigenze dell’intero nucleo familiare. Anche e soprattutto in occasione dello smart-working.

Simone Ridolfi, Ceo di OffLunch, spiega: "Per noi è un grande attestato di stima, siamo onorati di essere stati scelti da Cassa Depositi e Prestiti per continuare a rinnovare la pausa pranzo dei lavoratori d’Italia. Non è importante solo per OffLunch, ma anche per tutta la holding Mvnd. Questo certifica la nostra tesi: credere fortemente in una realtà che sia in grado di costruire aziende che hanno uno scopo ben preciso, con l’intento di migliorare il settore del food-delivery attraverso processi di innovazione costanti. Ma sempre con un occhio di riguardo al rapporto umano con i partner e le aziende che serviamo".