Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.429,41
    -147,10 (-0,60%)
     
  • Dow Jones

    33.800,60
    +297,03 (+0,89%)
     
  • Nasdaq

    13.900,19
    +70,88 (+0,51%)
     
  • Nikkei 225

    29.768,06
    +59,08 (+0,20%)
     
  • Petrolio

    59,34
    -0,26 (-0,44%)
     
  • BTC-EUR

    50.174,19
    -865,80 (-1,70%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.235,89
    +8,34 (+0,68%)
     
  • Oro

    1.744,10
    -14,10 (-0,80%)
     
  • EUR/USD

    1,1905
    -0,0016 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    4.128,80
    +31,63 (+0,77%)
     
  • HANG SENG

    28.698,80
    -309,27 (-1,07%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.978,84
    +1,01 (+0,03%)
     
  • EUR/GBP

    0,8682
    +0,0008 (+0,09%)
     
  • EUR/CHF

    1,0997
    -0,0015 (-0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,4909
    -0,0055 (-0,36%)
     

Startup: Credem investe nell'innovazione, creato plafond per finanziare nuove imprese ad alto potenziale sviluppo

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

Credem accelera la strategia di investimento in innovazione, dotandosi di un plafond dedicato al Corporate Venture Capital (CVC), attività di investimento nel capitale di startup o Pmi ad alto potenziale innovativo e di crescita. In particolare, tramite la collaborazione con Credemtel, società specializzata in servizi digitali per le imprese, il gruppo bancario punta ad investire in partecipazioni al capitale di startup o fintech con finalità industriali e funzionali all’accelerazione del modello di open innovation, ad esempio nell’ambito dell’instant lending e del wealth management grazie a soluzioni fintech o nel settore della sicurezza informatica della supply chain con nuovi ecosistemi di business. L’obiettivo è individuare tecnologie e modelli innovativi per rafforzare il core business del gruppo. In particolare, nella fase iniziale gli investimenti del Corporate Venture Capital di Credem saranno realizzati tramite Credemtel che opererà da veicolo per il perfezionamento delle operazioni. L’attività di investimento avrà orizzonte pluriennale attraverso un prima dotazione di alcuni milioni di euro. Le opportunità di investimento saranno selezionate da un investment team e saranno valutate da un comitato investimenti appositamente composto da membri del management e del board del gruppo avvalendosi di volta in volta di advisor specializzati del settore.