Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.622,79
    +600,75 (+1,77%)
     
  • Nasdaq

    15.324,04
    +69,99 (+0,46%)
     
  • Nikkei 225

    27.753,37
    -182,25 (-0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,1305
    -0,0018 (-0,16%)
     
  • BTC-EUR

    49.717,88
    -1.919,36 (-3,72%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.430,24
    -8,64 (-0,60%)
     
  • HANG SENG

    23.788,93
    +130,01 (+0,55%)
     
  • S&P 500

    4.573,99
    +60,95 (+1,35%)
     

Startup, nasce a Roma "PuroSole": il primo caffè solare

·3 minuto per la lettura

Roma, 23 ott. (askanews) - Nasce a Roma, da una startup innovativa "PuroSole", il primo caffè solare, pregiato e unico al mondo perché tostato in un impianto innovativo e brevettato in Italia, con soltanto la luce del sole. Una torrefazione naturale a cielo aperto che produce caffè biologico, eco sostenibile e pregiato senza alcuna produzione di energia elettrica o diffusione di Co2. Solo con il calore e l'energia del sole. Questa, diffusa dal sole gratuitamente, viene concentrata nel punto di tostatura da una tecnologia innovativa nata in Italia, unica al mondo e brevettata proprio per questo primo progetto di caffè solare. L'idea è della start-up innovativa Digitarch Farm nata da tre amici romani ora soci, già esperti di software e robotica che per tre anni hanno sperimentato e affinato la tecnologia, per produrre, dopo centinaia di prove un caffè speciale. PuroSole appunto, tostato e realizzato solo con la luce del sole. La luce di cento soli grazie alla tecnologia innovativa di un eliostato costruito con 100 specchi, penetra nel caffè crudo ancora verde che in pochi minuti cambia colore e sprigiona il suo profumo. Il caffè che nasce da questa tostatura è una miscela di caffè pregiato denominata Nero22 e proveniente da piantagioni selezionate. Questo caffè, una volta torrefatto negli impianti naturali, ha un gusto unico perché la torrefazione solare, rispetto a quella a gas, produce una migliore uniformità nella tostatura del chicco grazie alla diretta illuminazione con i raggi solari che ne esaltano le caratteristiche organolettiche. Il primo impianto di produzione è stato installato nella casa di campagna di uno dei tre soci, Luca del Bufalo architetto, che è diventato produttore di caffè e racconta: "Daniele Tommei, uno degli altri due soci, forse il più creativo, stava lavorando a questa tecnologia di cattura del Sole attraverso la concentrazione a specchi e ci domandavamo come potessimo utilizzarla. Abbiamo avuto l'idea del caffè e il primo impianto che oggi produce PuroSole lo abbiamo realizzato nella mia casa di campagna in mezzo campo da tennis. La bellezza di questo sistema è che non ha bisogno di bruciare ne gas, ne legna, ne altro e funziona sia d'estate che d'inverno, basta che ci sia il Sole e cosi sono diventato il primo produttore, e unico al mondo, del caffè tostato col sole2". L'altra idea innovativa della Digitarch Farm, legata al meccanismo di diffusione di questa nuova tecnologia brevettata su tutto il territorio nazionale, intende promuovere la nascita di molteplici piccoli produttori di caffè artigianale unendoli in un comune progetto di collaborazione. Per la torrefazione del caffè PuroSole, è sufficiente uno spazio di circa mq. 200 all'aperto. L'impianto base che propongono ha un costo contenuto e cattura circa kw 15 di Sole permettendo di tostare da kg. 5 a 10. di caffè ogni 15 minuti. Questo caffè pregiato così prodotto, oltre a permettere il giusto guadagno economico, è realizzato con la tostatura più naturale che esista e oltre a risparmiare energia, per ogni kg. 1000 di caffè tostato si evitano kg. 400 di Co2 che vengono prodotti con le classiche torrefazioni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli