Italia markets open in 7 hours 57 minutes
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,72 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,83 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,17 (+1,00%)
     
  • EUR/USD

    1,1305
    -0,0013 (-0,11%)
     
  • BTC-EUR

    43.733,23
    -255,36 (-0,58%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,21 (-0,09%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     

Stati Uniti: fiducia consumatori Michigan cade ai minimi a 10 anni

·1 minuto per la lettura

Nella lettura preliminare di novembre l'indice che misura la fiducia dei consumatori, stilato dall'Università del Michigan, è calato a 66,8 punti, sui minimi a 10anni, rispetto ai 71,7 punti di ottobre. Lettura ben sotto le attese degli analisti che erano di una ripresa della fiducia a 72,4 punti. L’indagine ha mostrato che i consumatori si aspettano tassi di inflazione ancora più elevati, con la previsione a 12 mesi che sale al 4,9%. “Il sentiment dei consumatori è sceso all’inizio di novembre al livello più basso in un decennio a causa di un aumento del tasso di inflazione e della crescente convinzione tra i consumatori che non siano state ancora sviluppate politiche efficaci per ridurre i danni derivanti dall’aumento dell’inflazione”, ha affermato Richard Curtin, economista a capo del survey dell'Università del Michigan. L’indagine ha mostrato che 1 consumatore su 4 riduce il proprio tenore di vita a causa dell’aumento dei prezzi, mentre la metà di tutte le famiglie prevede una riduzione del reddito reale nell’anno a venire, al netto dell’inflazione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli