Italia markets closed
  • Dow Jones

    30.993,18
    +33,18 (+0,11%)
     
  • Nasdaq

    13.657,59
    +21,60 (+0,16%)
     
  • Nikkei 225

    28.546,18
    -276,11 (-0,96%)
     
  • EUR/USD

    1,2170
    +0,0025 (+0,21%)
     
  • BTC-EUR

    26.444,17
    +57,18 (+0,22%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,10
    +2,78 (+0,43%)
     
  • HANG SENG

    29.391,26
    -767,75 (-2,55%)
     
  • S&P 500

    3.857,78
    +2,42 (+0,06%)
     

Stati Uniti: Ism manifatturiero sale a sorpresa a dicembre, sui massimi da agosto 2018

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

Migliora a sorpresa l'attività manifatturiera negli Stat Uniti. A dicembre l'indice Ism manifatturiero si è attestato a 60,7 punti, in aumento rispetto ai 57,5 punti di novembre e oltre le aspettative degli analisti che avevano previsto un calo a 56,6 punti. Si tratta del livello più alto dall'agosto del 2018. Si ricorda che l’Ism si basa su un’indagine svolta tra i direttori d’acquisto di circa 300 aziende statunitensi e rappresenta il rapporto più importante per il settore manifatturiero statunitense. Un livello di quest’indicatore inferiore a 50 segnala una contrazione dell'economia mentre un livello superiore indica una crescita.