Italia markets open in 3 hours 48 minutes
  • Dow Jones

    35.457,31
    +198,70 (+0,56%)
     
  • Nasdaq

    15.129,09
    +107,28 (+0,71%)
     
  • Nikkei 225

    29.261,51
    +45,99 (+0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,1643
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • BTC-EUR

    54.887,69
    +1.052,27 (+1,95%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,44
    +17,08 (+1,17%)
     
  • HANG SENG

    26.083,14
    +295,93 (+1,15%)
     
  • S&P 500

    4.519,63
    +33,17 (+0,74%)
     

Stellantis affonda a oltre -4%, settore auto paga la maxi-indagine Usa su airbag Takata

·1 minuto per la lettura

Sotto stress oggi il comparto auto. Lo Stoxx Europe auto & parts segna -3,25% con tutti i maggiori titoli in forte affanno. A Piazza Affari Stellantis è arrivata a cedere oltre il 4,3% a 16,08 euro. A tenere banco è la vicenda airbag prodotti dalla giapponese Takata. Stando a quanto riportato da Reuters, un'indagine dell’Agenzia federale americana sulla sicurezza dei trasporti (Nhtsa) coinvolgerebbe ben 30 milioni di veicoli costruiti tra il 2001 e il 2019 da una ventina di case automobilistiche che in quegli anni montavano airbag prodotti dalla giapponese Takata e che presentavano un difetto di costruzione del componente salvavita considerato a rischio esplosione. Anche Ferrari e Chrysler (gruppo Stellantis) risultano tra le società che usano airbag potenzialmente difettosi. Takata ha dichiarato bancarotta per un passivo di circa 10 miliardi di dollari nel 2017ed è stata citata in numerosi casi di incidenti dovuti a scoppi accidentali di airbag. Recentemente Volkswagen ha raggiunto un accordo da 42 milioni $ legato al richiamo di 1,35 milioni di veicoli dotati dei dispositivi Takata.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli