Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.218,16
    -495,44 (-1,93%)
     
  • Dow Jones

    33.290,08
    -533,32 (-1,58%)
     
  • Nasdaq

    14.030,38
    -131,02 (-0,93%)
     
  • Nikkei 225

    28.964,08
    -54,22 (-0,19%)
     
  • Petrolio

    71,50
    +0,46 (+0,65%)
     
  • BTC-EUR

    29.460,02
    -638,29 (-2,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    888,52
    -51,42 (-5,47%)
     
  • Oro

    1.763,90
    -10,90 (-0,61%)
     
  • EUR/USD

    1,1865
    -0,0045 (-0,38%)
     
  • S&P 500

    4.166,45
    -55,41 (-1,31%)
     
  • HANG SENG

    28.801,27
    +242,67 (+0,85%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.083,37
    -74,77 (-1,80%)
     
  • EUR/GBP

    0,8590
    +0,0041 (+0,49%)
     
  • EUR/CHF

    1,0935
    +0,0016 (+0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,4786
    +0,0075 (+0,51%)
     

Stellantis: domani annuncio di una partnership con Foxconn

·1 minuto per la lettura

Stellantis e Foxconn, in collaborazione con la sua sussidiaria FIH Mobile Ltd., domani 18 maggio annunceranno una nuova partnership strategica. La partnership verrà presentata nel corso di una conference call e un webcast audio live da Carlos Tavares, amministratore delegato di Stellantis, Young Liu, presidente di Foxconn, Yves Bonnefont, Chief Software Officer di Stellantis, e Calvin Chih, amministratore delegato di FIH. La taiwanese Foxconn è il maggiore assemblatore di iPhone al mondo e intende entrare nel mercato dei veicoli elettrici. Nei mesi scorsi il presidente Liu ha affermato che punta a una quota di mercato del 10% nelle auto elettriche. Settimana scorta Foxconn ha stretto un accordo con la startup di auto elettriche Fisker per co-sviluppare e produrre un nuovo veicolo elettrico. La produzione dell'auto, che sarà venduta con il marchio Fisker in Nord America, Europa, Cina e India, inizierà negli Stati Uniti entro la fine del 2023.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli