Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.363,02
    -153,44 (-0,60%)
     
  • Dow Jones

    34.935,47
    -149,06 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    14.672,68
    -105,59 (-0,71%)
     
  • Nikkei 225

    27.283,59
    -498,83 (-1,80%)
     
  • Petrolio

    73,81
    +0,19 (+0,26%)
     
  • BTC-EUR

    34.970,41
    +1.879,54 (+5,68%)
     
  • CMC Crypto 200

    955,03
    +5,13 (+0,54%)
     
  • Oro

    1.812,50
    -18,70 (-1,02%)
     
  • EUR/USD

    1,1872
    -0,0024 (-0,20%)
     
  • S&P 500

    4.395,26
    -23,89 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    25.961,03
    -354,29 (-1,35%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,30
    -27,47 (-0,67%)
     
  • EUR/GBP

    0,8534
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0739
    -0,0026 (-0,25%)
     
  • EUR/CAD

    1,4790
    +0,0001 (+0,00%)
     

Stellantis, Marsiaj: gigafactory è opportunità da non perdere

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Torino, 29 giu. (askanews) - "Credo ci siano delle buone opportunità per il nostro territorio di poter essere la scelta per la gigafactory di Stellantis, che dovrebbe concretizzarsi nelle prossime settimane o tra pochi mesi". Così Giorgio Marsiaj, presidente dell'Unione Industriale di Torino, durante la presentazione dell'indagine previsionale del terzo trimestre 2021.

"Stellantis si sta guardando attorno per decidere dove verrà collocata la terza gigafactory - ha proseguito il presidente - hanno già una factory in Francia, una in Germania e oggi si sta pensando all'Italia, ma si sta muovendo anche la Spagna. Il territorio può fare qualcosa - ha sottolineato - ma è il governo centrale che deve creare le condizioni affinché il nostro Paese sia attrattivo".

"La gigafactory è un must - ha sottolineato -. Non dobbiamo perdere questa opportunità che potrebbe avere una ricaduta importantissima sull'indotto del Paese e se fosse a Mirafiori di Torino porterebbe migliaia di nuovi posti di lavoro che si verrebbero a creare tra il 2024 e il 2026, quando il mercato elettrico dovrebbe salire oltre il 50%".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli