Italia markets closed
  • FTSE MIB

    20.648,85
    +295,87 (+1,45%)
     
  • Dow Jones

    28.725,51
    -500,10 (-1,71%)
     
  • Nasdaq

    10.575,62
    -161,89 (-1,51%)
     
  • Nikkei 225

    25.937,21
    -484,84 (-1,83%)
     
  • Petrolio

    79,74
    -1,49 (-1,83%)
     
  • BTC-EUR

    19.715,96
    -392,88 (-1,95%)
     
  • CMC Crypto 200

    443,49
    +0,06 (+0,01%)
     
  • Oro

    1.668,30
    -0,30 (-0,02%)
     
  • EUR/USD

    0,9801
    -0,0018 (-0,19%)
     
  • S&P 500

    3.585,62
    -54,85 (-1,51%)
     
  • HANG SENG

    17.222,83
    +56,96 (+0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.318,20
    +39,16 (+1,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8782
    -0,0040 (-0,45%)
     
  • EUR/CHF

    0,9674
    +0,0099 (+1,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,3551
    +0,0121 (+0,90%)
     

Stellantis, a Mirafiori nuovi investimenti per trasmissioni auto ibride

Logo Stellantis a Velizy-Villacoublay vicino Parigi

TORINO (Reuters) - Stellantis ha annunciato due nuove iniziative a Mirafiori che puntano a sostenere gli obiettivi di decarbonizzazione e far progredire la trasformazione della catena del valore dell'elettrificazione globale.

La prima iniziativa riguarda l'intesa fra Stellantis e il suo partner di joint venture, Punch Powertrain, per l'ammodernamento dell'impianto esistente e la realizzazione di una nuova piattaforma dedicata alle trasmissioni elettrificate, prevista per la seconda metà del 2024.

Secondo un comunicato, il nuovo accordo incrementa la produzione di trasmissioni elettrificate a doppia frizione (eDCT) di futura generazione per i veicoli ibridi e ibridi elettrici plug-in (PHEV) di Stellantis.

"L'intesa punta a soddisfare la crescente domanda di auto elettriche e a raggiungere gli importanti obiettivi presentati nel piano strategico Dare Forward 2030. L'impianto aggiornato troverà posto nel complesso di Mirafiori a Torino, in Italia, andrà a integrare l'attuale capacità produttiva di Metz, in Francia", si legge in una nota.

Nel corso della conferenza stampa il Ceo Carlos Tavares ha parlato di un investimento in milioni a "doppia cifra" per l'ammodernamento dell'impianto di Mirafiori.

L'azienda ha inoltre annunciato che il comprensorio di Mirafiori ospiterà il suo principale hub per l'economia circolare. Lo stabilimento inizierà a operare con tre attività progettate per aumentare la sostenibilità produttiva: rigenerazione di componenti, ricondizionamento e smantellamento di veicoli.

L'impegno di Stellantis è diventare un'azienda tecnologica di mobilità sostenibile raggiungendo zero emissioni nette da carbonio entro il 2038, sottolinea il comunicato.

Secondo il sindacato Uilm la creazione del polo per la rigenerazione di componenti e il ricondizionamento e lo smantellamento di veicoli potrà generare occupazione a regime per 550 persone nel 2025.

"La scarsità di materie prime continuerà nel prossimo decennio e noi pensiamo di poter allungare la vita dei materiali che utilizziamo. Questo sarà molto importante per la nostra azienda", ha spiegato Tavares.

Il Ceo ha aggiunto che la produzione delle auto 500 full-electric a Mirafiori può "facilmente" raddoppiare rispetto alle 45.000 unità prodotte nel 2021.

In merito all'attuazione di un piano per rendere i propri impianti più autosufficienti in termini di fabbisogno energetico Tavares ha indicato una tempistica a breve, entro fine mese, per prendere una decisione.

(Giulio Piovaccari, versione italiana Giancarlo Navach, Andrea Mandalà, editing Gianluca Semeraro)