Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.968,84
    -112,29 (-0,43%)
     
  • Dow Jones

    34.798,00
    +33,18 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.047,70
    -4,54 (-0,03%)
     
  • Nikkei 225

    30.248,81
    +609,41 (+2,06%)
     
  • Petrolio

    73,95
    +0,65 (+0,89%)
     
  • BTC-EUR

    36.228,28
    +513,09 (+1,44%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.067,20
    -35,86 (-3,25%)
     
  • Oro

    1.750,60
    +0,80 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,1718
    -0,0029 (-0,25%)
     
  • S&P 500

    4.455,48
    +6,50 (+0,15%)
     
  • HANG SENG

    24.192,16
    -318,82 (-1,30%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.158,51
    -36,41 (-0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8572
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0833
    -0,0017 (-0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,4827
    -0,0028 (-0,19%)
     

Stellantis, ripresa produzione Melfi slitta a 13/9 per carenza chip - Fim

·1 minuto per la lettura
Il logo Stellantis presso la sede centrale di Auburn Hills, in Michigan, negli Stati Uniti

MILANO (Reuters) - La produzione nello stabilimento di Melfi di Stellantis, interrotta per la carenza di microchip, riprenderà il 13 settembre anziché il 6 settembre come inizialmente previsto.

E' quanto si legge in un comunicato di Fim Cisl spiegando che, come confermato dal gruppo automobilistico ai sindacati, "il ritardo è giustificato dalla mancanza di semiconduttori sui mercati internazionali".

Secondo il sindacato, Stellantis ha inoltre specificato che la produzione prevista per settembre, compresa quella dell'avvio impianti di questi giorni, sarà di circa 8 mila vetture con 5/6 giorni lavorativi e che, per tutto il mese di settembre, sarà avviata la procedura di Cigo (cassa integrazione ordinaria) per mancanza materiale di approvvigionamento.

Azienda e sindacati rivedranno a metà settembre per valutare come proseguire nel mese di ottobre, ha concluso Fim Cisl.

(Andrea Mandalà, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli