Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,95 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,77 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    110,35
    +0,46 (+0,42%)
     
  • BTC-EUR

    27.795,55
    -59,28 (-0,21%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,90 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0562
    -0,0026 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8442
    -0,0039 (-0,46%)
     
  • EUR/CHF

    1,0288
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,3556
    -0,0013 (-0,09%)
     

Stevanato Group e Owen Mumford firmano un accordo di collaborazione esclusivo per l'innovativo autoiniettore Aidaptus®

La piattaforma dell’autoiniettore monouso Aidaptus®, progettata da Owen Mumford, sarà offerta congiuntamente alle aziende biofarmaceutiche globali per sostenere i loro programmi di sviluppo dei farmaci con il supporto ingegneristico e produttivo fornito da Stevanato Group

PIOMBINO DESE, Italia, May 04, 2022--(BUSINESS WIRE)--Stevanato Group S.p.A. (NYSE: STVN), fornitore globale di soluzioni per il contenimento e la somministrazione di farmaci e per la diagnostica destinate all'industria farmaceutica, biotecnologica e life science, ha firmato un accordo esclusivo con lo sviluppatore e produttore leader di dispositivi medici Owen Mumford Ltd. per il suo autoiniettore Aidaptus®.

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20220504005586/it/

The signing of the Agreement between Stevanato Group and Owen Mumford. From left: Mr. Franco Stevanato - Executive Chairman of Stevanato Group; Mr. Mauro Stocchi - Chief Business Officer of Stevanato Group; Mr. Jarl Severn - CEO and Managing Director of Owen Mumford; Mr. Adam Mumford - Director of Owen Mumford. (Photo: Business Wire)

L'accordo rende Stevanato Group partner produttivo esclusivo per il dispositivo, offrendo una serie completa di capacità ai suoi clienti farmaceutici. Stevanato Group stamperà i componenti per Aidaptus® e fornirà le attrezzature finali e di sub-assemblaggio, offrendo anche siringhe pre-riempite leader di mercato per consentire ai clienti farmaceutici di creare il prodotto finale per l'uso da parte del paziente. L'assemblaggio dei componenti sarà effettuato sia da Stevanato Group nei suoi siti di produzione globale che da Owen Mumford nel suo centro di eccellenza per l'assemblaggio automatizzato nel Regno Unito.

La collaborazione ha lo scopo di portare un valore aggiunto ai clienti, abbinando esperienza di rilevanza mondiale nei dispositivi con capacità di produzione di alto livello. Si prevede di ottimizzare la produzione del dispositivo con l'obiettivo di fornire al mercato tutto il valore dell'innovativa piattaforma Aidaptus®.

Aidaptus® è un autoiniettore monouso a 2 fasi dal design versatile, che ospita all’interno di un unico dispositivo di base siringhe di vetro pre-riempite da 1 ml e 2,25 ml. Dispone inoltre di una tecnologia di rilevamento dello stantuffo con asta autoregolante, che si adatta automaticamente alle singole posizioni dello stantuffo e ai diversi volumi di riempimento in ciascuna siringa, senza che siano necessarie parti di ricambio. L'autoiniettore è anche in grado di adattarsi a una grande varietà di farmaci con viscosità differenti.

Con oltre 70 anni di esperienza, Stevanato Group supporta le aziende farmaceutiche con il giusto grado di flessibilità per consentirgli di raggiungere i loro obiettivi di qualità e produttività. Grazie ad un'offerta integrata di capacità di stampaggio a iniezione di precisione e piattaforme per assemblaggio modulari, l'azienda offre la possibilità di introdurre una produzione scalare, passando dalla sperimentazione clinica a una produzione ad alti volumi con estrema flessibilità.

"Aidaptus® aiuterà i pazienti ad autogestire le proprie terapie individuali utilizzando un dispositivo semplice e facile da usare", ha affermato Adam Mumford, Direttore di Owen Mumford. "Al contempo, questo autoiniettore potrà aiutare le aziende farmaceutiche e biotecnologiche a ridurre la complessità, minimizzare il rischio nella catena di approvvigionamento e semplificare l'assemblaggio finale grazie alla sua capacità di adattarsi a viscosità, dimensioni delle siringhe e volumi di riempimento differenti. Spesso durante lo sviluppo o la gestione del ciclo di vita dei farmaci iniettabili, possono verificarsi cambiamenti in questi parametri. Ora per la prima volta non sarà più necessario cambiare dispositivo".

Mauro Stocchi, Chief Business Officer di Stevanato Group, ha commentato: "Crediamo che questo accordo sia un passo importante per migliorare e far crescere le opportunità del nostro portafoglio di sistemi di somministrazione di farmaci, mentre ampliamo le nostre capacità in questo mercato chiave. Lavorando costantemente con i nostri clienti per soddisfare le loro esigenze, continuiamo a registrare un aumento della domanda di autoiniettori. Con questo accordo, sfrutteremo tutta l'ampiezza delle capacità integrate di Stevanato Group, che è in grado di offrire la produzione di dispositivi, le attrezzature di assemblaggio, insieme alle siringhe pre-riempibili e ai sistemi di ispezione".

"Stevanato Group è un'azienda affermata con un'eccellente reputazione nell'industria farmaceutica", ha affermato Michael Earl, Direttore dei servizi farmaceutici di Owen Mumford. "Ha una profonda esperienza in operazioni complesse di stampaggio e assemblaggio e sarà una fonte affidabile di componenti di qualità per il nostro autoiniettore Aidaptus®. Formare una collaborazione con Stevanato Group fornirà una copertura aggiuntiva per consentire a più clienti di beneficiare dei vantaggi di questa nuova piattaforma innovativa".

Steven Kaufman, VP dei Drug Delivery Systems di Stevanato Group, ha aggiunto: ha aggiunto: "La piattaforma di autoiniettori Aidaptus® combina la facilità d'uso per i pazienti con un accesso più rapido al time-to-market per le aziende farmaceutiche. Puntiamo ad essere il partner strategico con cui sviluppare prodotti innovativi combinati mentre continuiamo l'espansione delle nostre capacità integrate nell'ambito della somministrazione dei farmaci, e per questo motivo siamo molto entusiasti di lavorare con Owen Mumford e fornire l'accesso alla sua nuova ed eccitante piattaforma di autoiniettori".

La collaborazione sarà lanciata in modo congiunto a Pharmapack 2022. Stevanato Group sarà lieta di presentare Aidaptus® e il suo portafoglio di soluzioni integrate il 18 e 19 maggio presso Pharmapack Europe, Paris Expo, stand n. B56 e B58.

Stevanato Group

Fondato nel 1949, Stevanato Group è fornitore primario globale di soluzioni per il contenimento e la somministrazione di farmaci e per la diagnostica per i settori farmaceutico, biotecnologico e life science. Il Gruppo offre un portafoglio integrato e completo di prodotti, processi e servizi che rispondono alle esigenze dei clienti attraverso l'intero ciclo di vita del farmaco in ogni fase di sviluppo, clinica e commerciale. Le capacità fondamentali di Stevanato Group nella ricerca scientifica e nello sviluppo, il suo impegno nell'innovazione tecnica e la sua eccellenza ingegneristica sono essenziali per la sua capacità di offrire soluzioni a valore aggiunto ai clienti.

Dichiarazioni previsionali

Il presente comunicato stampa può contenere dichiarazioni previsionali. Le parole "scopo", "opportunità" ed espressioni simili (o il loro contrario) identificano alcune di queste dichiarazioni previsionali. Tali dichiarazioni previsionali riguardano le intenzioni, le credenze o le aspettative correnti dell'azienda riguardo, tra l'altro, l'offerta di prodotti della Società, l’utilizzo potenziale dei prodotti della Società per il trattamento di diverse malattie, le opportunità di crescita, la posizione di mercato e l'espansione delle capacità integrate della Società. Le dichiarazioni previsionali nel presente comunicato stampa si basano su numerosi presupposti riguardanti le strategie commerciali presenti e future dell'azienda e l'ambiente in cui l'azienda opererà in futuro. Le dichiarazioni previsionali coinvolgono i rischi noti e ignoti inerenti, le incertezze e le contingenze perché si riferiscono agli eventi e dipendono dalle circostanze che possono o non possono accadere nel futuro e possono indurre i risultati reali, la prestazione o i successi dell'azienda ad essere materialmente differenti da quelli espressi o impliciti da tali dichiarazioni previsionali. Molti di questi rischi e incertezze si riferiscono a fattori che sono al di fuori della capacità dell'azienda di controllare o stimare con precisione, come le future condizioni di mercato, le fluttuazioni valutarie, il comportamento di altri partecipanti al mercato, le azioni dei normatori e altri fattori come la capacità dell'azienda di continuare a ottenere finanziamenti per soddisfare le sue esigenze di liquidità, i cambiamenti nel quadro politico, sociale e normativo in cui l'azienda opera o nelle tendenze o condizioni economiche o tecnologiche. I lettori non dovrebbero quindi fare eccessivo affidamento su queste affermazioni, in particolare non in relazione ad alcun contratto o decisione di investimento. Salvo quanto previsto dalla legge, la società non si assume alcun obbligo di aggiornare tali dichiarazioni previsionali.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20220504005586/it/

Contacts

Media Contact
Stevanato Group – media@stevanatogroup.com

Investor Relations
Lisa Miles – lisa.miles@stevanatogroup.com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli