Italia markets closed

STM: prima della classe sul Ftse Mib dopo guidance Micron

Daniela La Cava

Parte bene la seduta di STMicroelectronics a Piazza Affari, dove il titolo aggancia la vetta grazie a un rialzo di oltre il 2% superando la soglia psicologica dei 24 euro. A sostenere l'azione del big italo-francese dei chip la guidance arrivata ieri dalla statunitense Micron Technology che ha registrato un fatturato superiore alle attese. In particolare, il gruppo americano leader nel settore delle memorie ha chiuso il terzo trimestre (concluso a maggio) con un giro d'affari di 5,4 miliardi di dollari (+14%) di poco superiore alle attese ferme a 5,3 miliardi.

"La crescita continua ad essere guidata dalla domanda per datacenter e gaming a cui si aggiunge un recupero del segmento smartphone", sottolineano gli esperti di Equita che definiscono "la notizia positiva per il settore inclusa STM che genera circa un quarto dei ricavi nel segmento smartphone". Su Stm il rating di Equita è confermato a hold, con un target price di 25 euro.