STM in rosso per il quinto trimestre di fila, ricavi -1,3% a 2,16 miliardi

STMicroelectronics ha annunciato di aver chiuso il quarto trimestre del 2012 con una perdita di $428 milioni, pari a $0,48 per azione. Sui conti di STM, che aveva già chiuso i quattro trimestri precedenti in rosso, ha pesato un onere di $544 milioni legato alla decisione di uscire dalla joint venture ST-Ericsson . Escluse le voci straordinarie la perdita del primo produttore europeo di semiconduttori ha ammontato a $0,11 per azione. I ricavi di STM sono calati lo scorso trimestre dell'1,3% a $2,16 miliardi. Gli analisti avevano atteso una perdita di $0,07 per azione e ricavi di $2,15 miliardi. I ricavi nel segmento AMM sono aumentati su base sequenziale del 7,4%. I ricavi negli altri quattro segmenti operativi hanno registrato invece un calo. Nel segmento APG i ricavi sono scesi del 6%, in quello Digital dell'1,7%, in quello PDP dell'11% e in quello Wireless del 2,2%. Il margine lordo di STM si è attestato al 32,3% rispetto al 34,8% del terzo trimestre e al 33,4% del quarto trimestre del 2011. Per il corrente trimestre il gruppo franco-italiano prevede un calo sequenziale dei ricavi del 7%, più o meno 3,5 punti percentuali, e un margine lordo del 31,4% più o meno due punti percentuali. Il CEO Carlo Bozotti si attende che le condizioni del mercato dei semiconduttori miglioreranno nel 2013 grazie a un più favorevole contesto economico. Secondo Bozotti già oggi ci sarebbero dei primi segni di ripresa.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.819,48 0,66% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.189,22 0,42% 17:36 CEST
Ftse 100 6.703,00 0,42% 17:35 CEST
Dax 9.548,68 0,05% 17:36 CEST
Dow Jones 16.522,95 0,13% 17:51 CEST
Nikkei 225 14.404,99 0,97% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati