Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.154,88
    +242,44 (+0,71%)
     
  • Nasdaq

    13.105,53
    -22,53 (-0,17%)
     
  • Nikkei 225

    28.868,91
    -2,87 (-0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,0168
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • BTC-EUR

    23.546,71
    -337,01 (-1,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    568,15
    -3,77 (-0,66%)
     
  • HANG SENG

    19.830,52
    -210,34 (-1,05%)
     
  • S&P 500

    4.305,78
    +8,64 (+0,20%)
     

Strangis e Vaporidis svelano come spenderanno i montepremi

Strangis
Strangis

Dopo i loro rispettivi trionfi ad Amici e all’Isola dei Famosi, Luigi Strangis e Nicolas Vaporidis hanno svelato come spenderanno i loro montepremi da 150mila e 100 mila euro.

Strangis e Vaporidis: come spenderanno i montepremi

Dopo il suo trionfo ad Amici di Maria De Filippi, Luigi Strangis ha dato prova di avere le idee chiare su come spendere il suo montepremi da 150mila euro. “Come spenderò i soldi vinti? Vorrei investirli in parte per il mio lavoro. Sicuramente in musica. Avevo già detto che regalerò una vacanza ai miei, quello sicuro. Faccio scegliere a loro dove vogliono andare. Io non ho tempo per fare vacanze al momento. Anzi spero di non averne a dire la verità. Loro devono godersela perché hanno lavorato duramente per me in questi anni”, ha dichiarato l’artista.

Nicolas Vaporidis invece, che dopo la vittoria all’Isola è tornato a Londra, ha affermato che utilizzera i soldi del montepremi così come le altre sue risorse: “Come spenderò quello che ho vinto? Li gestirò come faccio con tutte le mie risorse. Resterò a vivere a Londra dove gestisco i miei ristoranti, cercando però di godermi la mia bella Italia per poter fare cinema e magari anche qualcosa in tv“, ha ammesso.

L’attore al momento si trova in pianta stabile a Londra dove avrebbe trovato la felicità accanto ad una ragazza di nome Ali, lontana dal mondo dello spettacolo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli