Italia markets closed
  • FTSE MIB

    17.943,11
    +70,83 (+0,40%)
     
  • Dow Jones

    26.501,60
    -157,51 (-0,59%)
     
  • Nasdaq

    10.911,59
    -274,00 (-2,45%)
     
  • Nikkei 225

    22.977,13
    -354,81 (-1,52%)
     
  • Petrolio

    35,72
    -0,45 (-1,24%)
     
  • BTC-EUR

    11.541,01
    -52,04 (-0,45%)
     
  • CMC Crypto 200

    265,42
    +1,78 (+0,68%)
     
  • Oro

    1.878,80
    +10,80 (+0,58%)
     
  • EUR/USD

    1,1650
    -0,0029 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.269,96
    -40,15 (-1,21%)
     
  • HANG SENG

    24.107,42
    -479,18 (-1,95%)
     
  • Euro Stoxx 50

    2.958,21
    -1,82 (-0,06%)
     
  • EUR/GBP

    0,8992
    -0,0040 (-0,44%)
     
  • EUR/CHF

    1,0677
    -0,0008 (-0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,5510
    -0,0039 (-0,25%)
     

Strappa De' Longhi su massimi storici dopo revisione guidance al rialzo

·1 minuto per la lettura
Il logo DeLonghi durante l'IFA Electronics show a Berlino
Il logo DeLonghi durante l'IFA Electronics show a Berlino

Forte rialzo per le azioni De' Longhi dopo la revisione al rialzo della guidance sulle vendite per il terzo trimestre e per l'anno in corso. Il broker Equita ha alzato il prezzo obiettivo sul titolo a 32,6 euro da 28,1 euro precedente.

Intorno alle 10,40 il titolo balza del 7,5% a 31,66 euro dopo avere toccato un nuovo massimo storico a 32 euro. Volumi pari a circa 300.000 pezzi da una media a 30 giorni di 100.000 titoli. Da inizio anno le azioni De' Longhi sono in crescita del 68%.

Ieri la società ha reso noto che sulla base di quanto riscontrato a luglio e agosto, stima vendite in crescita in the 'high-teens' nel terzo trimestre. Rivede inoltre al rialzo la guidance sulle vendite nell'anno, stimate ora in crescita organica a un tasso 'mid-to-high single digit' da 'mid-single digit', confermando la guidance di crescita in valore assoluto per l'adjusted Ebitda.

Equita, che parla di annuncio a sorpresa, ha alzato "la stima di 2020-21 adjusted Eps del +9/+7%, assumendo ora una crescita organica delle vendite del +7%/+5% (rispetto a +5%/+6% precedentemente atteso)".

"Inoltre il nostro target price sale del 16% per una combinazione di migliori stime, time-value e maggior multiplo target (anche per calo tassi)", spiega il broker nel daily.

(Giancarlo Navach, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)