Italia Markets close in 1 hr 31 mins

Suez promette tutela interessi azionisti dopo conferma offerta Veolia

·1 minuto per la lettura
Logo di Suez a La Chapelle-sur-Erdre
Logo di Suez a La Chapelle-sur-Erdre

Parigi (Reuters) - Suez, azienda francese che si occupa della gestione di acqua e rifiuti, ritiene che l'offerta da parte della rivale Veolia per una quota del 29,9% del capitale è formulata "in maniera ostile e in condizioni irregolari e senza precedenti".

Suez ha detto che "utilizzerà ogni mezzo a sua disposizione per tutelare gli interessi di dipendenti, clienti e azionisti, in particolare per garantire un trattamento equo e corretto di tutti gli azionisti ed evitare un'acquisizione insidiosa o un controllo de facto".

Veolia ha confermato ieri di voler presentare una proposta per l'acquisizione di Suez dopo che la Engie ha concordato la vendita di buona parte delle azioni detenute nella società di waste management.

Veolia ha detto che non ci sarà alcuna offerta pubblica prima del via libera da parte del board di Suez e che vorrebbe riavviare in giornata le trattative.

Il ministro dell'Economia francese Bruno Le Maire ha detto oggi che Suez e Veolia dovrebbero fare il possibile per raggiungere un accordo amichevole.

Intorno alle 9,15 il titolo di Veolia è in rialzo dell'1,3%, mentre Suez balza del 5% circa.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Cristina Carlevaro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)