Italia markets close in 3 hours 29 minutes
  • FTSE MIB

    24.474,30
    +409,25 (+1,70%)
     
  • Dow Jones

    31.253,13
    -236,94 (-0,75%)
     
  • Nasdaq

    11.388,50
    -29,66 (-0,26%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    112,67
    +0,46 (+0,41%)
     
  • BTC-EUR

    28.805,64
    +711,29 (+2,53%)
     
  • CMC Crypto 200

    679,85
    +27,62 (+4,24%)
     
  • Oro

    1.841,40
    +0,20 (+0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,0571
    -0,0017 (-0,16%)
     
  • S&P 500

    3.900,79
    -22,89 (-0,58%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.700,93
    +60,38 (+1,66%)
     
  • EUR/GBP

    0,8474
    -0,0006 (-0,08%)
     
  • EUR/CHF

    1,0273
    -0,0020 (-0,20%)
     
  • EUR/CAD

    1,3520
    -0,0049 (-0,36%)
     

Sui social cresce il nome di Emma Bonino per il Quirinale

·2 minuto per la lettura

AGI - Finalmente si vota e l'hashtag #Quirinale2022 è nettamente il più usato sui social, assorbendo la grande maggioranza dei contenuti pubblicati. L'interesse continua a crescere, una progressione dei volumi in aumento costante, negli ultimi quattro giorni. Ancora nessun nome sembra imporsi sugli altri, un accordo non si intravede e, almeno per ora, l'ostilità tra le forze politiche sembra prevalere.

Sui social osserviamo una sovrapposizione tra le elezioni del Presidente della Repubblica e il futuro del Governo: con Draghi al Colle, si spalancano scenari e interrogativi che appassionano e preoccupano le audience online. Mario Draghi è nettamente il personaggio politico più menzionato, gli utenti hanno capito che queste elezioni per eleggere il Presidente della Repubblica sono strettamente connesse alla ruolo del Presidente del Consiglio: le conversazioni comprendono diversi interrogativi e scenari: con Draghi al Colle, che succede al Governo? Elezioni anticipate? Chi e come gestirà il #Pnrr? Queste le domande e i contenuti più frequenti pubblicati online.

Ancora nessun nome sembra imporsi sugli altri, un accordo non si intravede e, almeno per ora, l'ostilità tra le forze politiche sembra prevalere. Che il clima tra i partiti non sia buono, lo si capisce dal profilo di Matteo Salvini, che fissa come primo contenuto del suo account, un attacco al Partito Democratico, interrogando i follower. Enrico Letta, invece, preferisce non entrare in conflitto e mette in evidenza sul suo account il ringraziamento al Presidente uscente, Sergio Mattarella.

Stringendo il focus sui nomi candidabili che stanno circolando in questi giorni, escludendo Mario Draghi, a sorpresa cresce del 3% Emma Bonino, e in generale i candidabili dei quali fino ad ora si è parlato molto poco come Marcello Pera e Andrea Riccardi.

 

Dopo #Quirinale2022 il secondo aggregatore tematico di giornate è Sara #Cunial, anche oggi presente all'esterno della Camera perché rifiuta il Green Pass, necessario per entrare a Montecitorio. Cunial non può nemmeno votare al seggio drive in allestito nel parcheggio di Montecitorio, in quanto non risulta essere positiva al covid, né in quarantena.

Alla faccia del dialogo. Arroganza o paura, che dite? pic.twitter.com/wApNEBNJqi

— Matteo Salvini (@matteosalvinimi) January 23, 2022

 

 

*Analisti: Gaetano Masi, Marco Mazza, Giuseppe Lo Forte, Pietro La Torre; Design: Cristina, Addonizio; Giornalista, content editor: Massimo Fellini

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli