Italia markets open in 3 hours 8 minutes
  • Dow Jones

    33.852,53
    +3,07 (+0,01%)
     
  • Nasdaq

    10.983,78
    -65,72 (-0,59%)
     
  • Nikkei 225

    27.924,15
    -103,69 (-0,37%)
     
  • EUR/USD

    1,0359
    +0,0025 (+0,24%)
     
  • BTC-EUR

    16.274,65
    +296,97 (+1,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    400,28
    +11,56 (+2,97%)
     
  • HANG SENG

    18.245,04
    +40,36 (+0,22%)
     
  • S&P 500

    3.957,63
    -6,31 (-0,16%)
     

Summit 'Comunità politica europea' a Praga per costruire "nuovo ordine" senza Russia

Bandiere dell'Unione europea davanti alla sede della Commissione europea a Bruxelles

PRAGA (Reuters) - L'Unione europea vuole che i 44 Paesi che si riuniscono oggi a Praga per il vertice inaugurale della Comunità politica europea (Cpe) mettano in evidenza l'isolamento internazionale della Russia a causa della guerra in Ucraina.

Lo ha detto l'Alto rappresentante per gli Affari Esteri dell'Unione europea Josep Borrell.

Tuttavia, il vertice sarà probabilmente dominato dalle divergenze su come arginare i prezzi del gas per contenere l'impennata dei costi energetici causata dalla guerra, che sta togliendo aria alla ripresa economica post-Covid.

Nata da un'idea del presidente francese Emmanuel Macron, la Cpe riunisce i 27 Stati membri dell'Unione europea e altri 17 Paesi, tra cui alcuni in attesa di entrare nel blocco e l'unico che ne è uscito, il Regno Unito.

"Questo incontro è un modo per cercare un nuovo ordine senza la Russia. Non significa che vogliamo escludere la Russia per sempre, ma questa Russia, la Russia di Putin, non ha un posto", ha detto.

Borrell ha sottolineato che la riunione della Cpe comprende Stati dalla Gran Bretagna alla Serbia alla Turchia, che si estendono dal Caucaso al Mare del Nord e al Mediterraneo.

"Questo è il segnale che vogliamo inviare: purtroppo non possiamo costruire un ordine di sicurezza con la Russia. La Russia è isolata... Non ha un posto, tutti gli altri sono qui".

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Sabina Suzzi)