Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.191,41
    -551,41 (-1,59%)
     
  • Nasdaq

    13.348,74
    -53,12 (-0,40%)
     
  • Nikkei 225

    28.608,59
    -909,71 (-3,08%)
     
  • EUR/USD

    1,2167
    +0,0032 (+0,27%)
     
  • BTC-EUR

    46.171,27
    -1.557,67 (-3,26%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.501,97
    +1.259,29 (+518,91%)
     
  • HANG SENG

    28.013,81
    -581,89 (-2,03%)
     
  • S&P 500

    4.141,11
    -47,32 (-1,13%)
     

Suning guarda al futuro dell'Inter: il piano per ottenere 250 milioni di euro

Alessio Eremita
·1 minuto per la lettura

L'Inter incassa il fallimento della Superlega Europea e riparte per trovare nuovi fondi. La famiglia Suning, assistita da Goldman Sachs, ha già avviato i processi per un finanziamento di 250 milioni di euro, che darebbe stabilità alle proprie finanze. L'obiettivo del club nerazzurro è quello mostrarsi competitivo anche in campo internazionale, ma senza gli enormi debiti che sono stati acuiti dall'emergenza Coronavirus.

Alessandro Antonello, Steven Zhang | Emilio Andreoli/Getty Images
Alessandro Antonello, Steven Zhang | Emilio Andreoli/Getty Images

A riportare l'indiscrezione è Il Sole 24 Ore: "Per arrivare a questo risultato, Suning starebbe negoziando con tre gruppi americani in un processo parallelo: Fortress, un altro gruppo Usa, King Street Capital Management, più un altro fondo, Bain Capital Credit. Tuttavia la complessità dell’operazione prevede anche che questo credito, una volta concesso, abbia garanzie di altro tipo rispetto a quelle che detengono i creditori obbligazionisti, esposti per 375 milioni di euro. Questi ultimi sono infatti garantiti con i flussi dei diritti tv sulle partite. Gioco forza il nuovo prestito dovrà avere altre garanzie, quelle sulle azioni del club nerazzurro, crediti che se non onorati a scadenza potrebbero portare l’investitore a diventare proprietario dell’Inter".

Segui 90min su Instagram.