Italia markets open in 7 hours 23 minutes
  • Dow Jones

    35.227,03
    +646,95 (+1,87%)
     
  • Nasdaq

    15.225,15
    +139,68 (+0,93%)
     
  • Nikkei 225

    28.034,77
    +107,40 (+0,38%)
     
  • EUR/USD

    1,1285
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • BTC-EUR

    44.872,36
    +1.388,69 (+3,19%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.310,36
    +50,20 (+3,98%)
     
  • HANG SENG

    23.349,38
    -417,31 (-1,76%)
     
  • S&P 500

    4.591,67
    +53,24 (+1,17%)
     

"Suo figlio positivo al Covid", ma è morto da un anno e mezzo

·1 minuto per la lettura
Getty
Getty

"Mio figlio è morto 18 mesi fa, ma oggi l'Asl mi ha recapitato l'esito del suo tampone per Covid-19". Lorenzo Vieri, 33enne geometra, ha raccontato a Notizie.it che un anno e mezzo fa ha perso il suo piccolo di appena un mese, deceduto per arresto cardiaco, come conseguenza di una grave malformazione congenita alla testa.

Il 9 ottobre l'uomo si è visto recapitare dalla Asl Toscana Centro una busta con all'interno il referto dell’esito del tampone rinofaringeo per il virus Sars-Cov-2 fatto al neonato.

Il documento certificava che il bambino ricoverato all'ospedale di Careggi e morto in terapia intensiva all’ospedale pediatrico Meyer, avrebbe eseguito il tampone il 29 settembre 2020, alle 14,04.

GUARDA ANCHE: Coronavirus. Cos'è il test salivare rapido?

A conferma del fatto che si trattava proprio del figlio di Lorenzo e non di un caso di omonimia, c'era il codice fiscale del bambino e l'esatta età di nascita e di morte.

“Io dico solo una cosa – ha dichiarato Lorenzo Vieri a Notizie.it -, se questo è il modo in cui il Ministero riferisce ogni giorno i numeri sui tamponi eseguiti, siamo messi bene. Che attendibilità possono avere quei numeri se dentro hanno inserito anche quello di mio figlio morto 18 mesi fa? Immagino, inoltre, che lo Stato abbia pagato per quell’esame, per cui mi viene pure da pensare che qualcuno lucri sui tamponi falsi come questo”.

GUARDA ANCHE: Coronavirus, come cambia la quarantena?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli