Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,53 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.721,82
    -39,23 (-0,12%)
     
  • Nasdaq

    13.014,63
    -32,56 (-0,25%)
     
  • Nikkei 225

    28.871,78
    +324,80 (+1,14%)
     
  • Petrolio

    88,27
    -3,82 (-4,15%)
     
  • BTC-EUR

    23.665,38
    -561,97 (-2,32%)
     
  • CMC Crypto 200

    573,21
    -17,55 (-2,97%)
     
  • Oro

    1.793,50
    -22,00 (-1,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0196
    -0,0062 (-0,60%)
     
  • S&P 500

    4.267,68
    -12,47 (-0,29%)
     
  • HANG SENG

    20.040,86
    -134,76 (-0,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.784,40
    +7,59 (+0,20%)
     
  • EUR/GBP

    0,8439
    -0,0018 (-0,21%)
     
  • EUR/CHF

    0,9621
    -0,0034 (-0,35%)
     
  • EUR/CAD

    1,3160
    +0,0058 (+0,44%)
     

Super green pass, bar e ristoranti: bancone e tavolo, Faq

·1 minuto per la lettura

Super green pass in vigore da oggi, 6 dicembre, come cambiano le regole per bar e ristoranti? E' possibile prendere un caffè al bancone senza il green pass? Le Faq del governo fanno chiarezza su cosa è consentito fare con il green pass base e quando, invece, è necessario il green pass rafforzato, che viene rilasciato a vaccinati e guariti.

In zona bianca e gialla la consumazione al banco e al tavolo (all'aperto) in bar e ristoranti è consentita in zona bianca e zona gialla senza green pass. In zona arancione, le stesse attività sono consentite solo ai possessori di Super green pass. Al chiuso, la consumazione al tavolo è consentita solo a chi ha il Super green pass a prescindere dal colore della zona.

Se quindi una regione dovesse passare in zona arancione, i non vaccinati (o non guariti) non possono prendere un caffè al bancone. In zona bianca e gialla la consumazione al bancone è consentita a tutti, indipendentemente dal green pass.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli