Italia markets closed
  • FTSE MIB

    27.061,40
    -508,60 (-1,84%)
     
  • Dow Jones

    34.265,37
    -450,02 (-1,30%)
     
  • Nasdaq

    13.768,92
    -385,10 (-2,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.522,26
    -250,67 (-0,90%)
     
  • Petrolio

    86,29
    -0,61 (-0,70%)
     
  • BTC-EUR

    30.830,09
    -3.431,32 (-10,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    870,86
    +628,18 (+258,85%)
     
  • Oro

    1.836,10
    -6,50 (-0,35%)
     
  • EUR/USD

    1,1348
    +0,0031 (+0,27%)
     
  • S&P 500

    4.397,94
    -84,79 (-1,89%)
     
  • HANG SENG

    24.965,55
    +13,20 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.229,56
    -70,05 (-1,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,8370
    +0,0053 (+0,64%)
     
  • EUR/CHF

    1,0341
    -0,0033 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,4273
    +0,0133 (+0,94%)
     

Super green pass, Pregliasco: "Lede un po' libertà, ma serve"

·1 minuto per la lettura

"Il Super green pass lede un po' la libertà, è autoritario ma ci vuole". Così Fabrizio Pregliasco, virologo dell'Università di Milano e direttore Anpas, oggi a Rai Radio1 ospite di 'Un Giorno da Pecora'. Per il virologo si tratta di "un sistema a paletti che ci consente di mantenere la sicurezza necessaria. E' una scelta che creerà fastidi e mal di pancia, ma è utile: più ci si vaccina, meglio è. C'è stata una graduazione per una serie di vincoli più o meno stringenti".

La quarta dose dopo un anno o 6 mesi? "Spero che questa dose possa essere l'ultima universale per tutti. Poi immagino possa diventare un appuntamento come il vaccino antinfluenzale, destinato alle persone fragili e più esposte. Lo immagino offerto come soluzione opzionale alle persone sane. Ma dipenderà dall'insorgenza di nuove varianti e dall'esigenza di fare una dose aggiornata".Lo dice , il virologo Fabrizio Pregliasco dell'Università di Milano e direttore Anpas.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli