Italia markets open in 35 minutes
  • Dow Jones

    29.872,47
    -173,77 (-0,58%)
     
  • Nasdaq

    12.094,40
    +57,62 (+0,48%)
     
  • Nikkei 225

    26.537,31
    +240,45 (+0,91%)
     
  • EUR/USD

    1,1936
    +0,0017 (+0,14%)
     
  • BTC-EUR

    14.956,87
    -130,69 (-0,87%)
     
  • CMC Crypto 200

    347,91
    -22,61 (-6,10%)
     
  • HANG SENG

    26.757,37
    +87,62 (+0,33%)
     
  • S&P 500

    3.629,65
    -5,76 (-0,16%)
     

Superbonus 110%: accordo tra BPER e CNA per sostegno di privati e imprese

Redazione Finanza
·1 minuto per la lettura

Il Gruppo BPER Banca e CNA – Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa – hanno sottoscritto nei giorni scorsi un accordo di collaborazione che li impegna reciprocamente ad assistere le imprese e le persone fisiche interessate alla misura governativa del cosiddetto Superbonus 110%, introdotta dal Decreto Rilancio. Secondo quanto si apprende in una nota, il Gruppo BPER Banca si impegna a mettere a disposizione delle imprese che ricevono il credito fiscale dal beneficiario (persona fisica/condominio), e delle persone fisiche, che avviano interventi di riqualificazione edilizia, linee di finanziamento dedicate, oltre a offrire la possibilità di acquistare gli stessi crediti fiscali a un prezzo determinato. A CNA spetta, invece, il compito di valorizzare le competenze del sistema confederale a livello regionale e territoriale e a sostenere i propri associati affinché possano sfruttare al meglio le opportunità offerte dagli incentivi fiscali, attivando servizi di assistenza nella gestione dei passaggi amministrativi e delle certificazioni necessarie a una corretta gestione dei crediti di imposta, nonché ad assistere i propri associati nella richiesta di forme di affidamento per anticipi contratti, così da contenere l’esposizione finanziaria degli stessi, e nella cessione dei crediti d’imposta.