Italia markets close in 5 hours 46 minutes
  • FTSE MIB

    24.447,76
    -355,14 (-1,43%)
     
  • Dow Jones

    34.742,82
    -34,98 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    13.401,86
    -350,34 (-2,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.608,59
    -909,71 (-3,08%)
     
  • Petrolio

    64,49
    -0,43 (-0,66%)
     
  • BTC-EUR

    45.830,52
    -2.109,54 (-4,40%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.481,97
    -79,33 (-5,08%)
     
  • Oro

    1.837,30
    -0,30 (-0,02%)
     
  • EUR/USD

    1,2168
    +0,0034 (+0,28%)
     
  • S&P 500

    4.188,43
    -44,17 (-1,04%)
     
  • HANG SENG

    28.013,81
    -581,89 (-2,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.944,38
    -89,87 (-2,23%)
     
  • EUR/GBP

    0,8607
    +0,0017 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0973
    +0,0039 (+0,36%)
     
  • EUR/CAD

    1,4718
    +0,0035 (+0,24%)
     

Superbonus: Buia (Ance), "tempi certi, non bastano rassicurazioni verbali"

Daniela La Cava
·1 minuto per la lettura

"Apprezzando lo sforzo che il Governo ha fatto con la stesura del documento del Recovery plan, che è sicuramente un documento importante, fatto in un mese e mezzo, però dobbiamo passare rapidamente da quelli che sono i principi ai fatti, alla concretezza. E nella fattispecie per il superbonus 110 oggi, in quel documento, non leggiamo la possibilità e la volontà di andare avanti. Verbalmente ci è stato detto che il Governo si impegnerà a prolungarlo al 2023 con risorse dello Stato e non dell’Europa ma noi non possiamo accettare solo una dichiarazione seppur importante". Lo ha dichiarato Gabriele Buia, presidente dell’Ance (associazione nazionale costruttori edili) a 24Mattino su Radio 24. "Noi dobbiamo programmare l’attività, e pensare che queste attività siano subordinate alla prossima legge di bilancio, per cui al 31 dicembre di quest’anno, per poi sapere quali all’interno del superbonus saranno gli interventi prorogati e quali no, vuol dire bloccare la produzione delle imprese", ha aggiunto.